Il pianista più pagato del XIX secolo era uno schiavo cieco

Con una precisione simile a quella di Beethoven, anche da cieco, Tom Wiggins è stato in grado di padroneggiare un brano musicale dopo averlo ascoltato solo una volta.

Tom Wiggins cieco

Wikimedia CommonsTom Wiggins 'cieco'

da dove prendono il colore i fenicotteri?

Immaginate di trovarvi in ​​un teatro dell'opera gremito a Chicago nel 1866. Sul palco c'è un prodigio del pianoforte che solletica gli avori con il tocco abile di un maestro. Finisce la sua composizione, La battaglia di Manassas , con uno svolazzo. Stai accanto al resto della folla esultante e fai una standing ovation al maestro.



Hai appena visto un concerto di Thomas Wiggins, il pianista più pagato del XIX secolo. La storia di Wiggins è sorprendente perché non solo è emerso dalla schiavitù, ma è stato anche cieco per tutta la vita.



Figlio di due schiavi, Blind Tom nacque a Columbus, in Georgia, nel 1850. Il suo proprietario, il generale James Neil Bethune, un editore di giornali che sosteneva la secessione dall'Unione, lo comprò poco dopo la sua nascita.

Bethune si rese presto conto che questo bambino era speciale. Tom cieco era particolarmente sensibile ai suoni. In aggiunta a ciò, gli storici ritengono che il giovane avesse probabilmente qualche forma di autismo poiché il suo sviluppo emotivo non si è mai completamente materializzato.



Nonostante i suoi limiti fisici ed emotivi, Blind Tom ha imparato a memorizzare i suoni molto rapidamente. Imitava il suono del piano delle figlie di Bethune e ripeteva la loro musica a memoria. Con una precisione simile a quella di Beethoven, ha imparato a suonare un brano musicale dopo udito solo una volta.

L'ascoltatore avido ha masterizzato brani con un'armonia facilmente riconoscibile. Da lì, ha imparato a suonare popolari successi di menestrelli, valzer e polke, mentre in seguito ha imparato a suonare pezzi per pianoforte più difficili. Bethune ha realizzato un'opportunità dopo aver visto Blind Tom intrattenere la sua stessa famiglia.

All'età di otto anni, solo tre anni prima della Guerra Civile, Bethune prestò Blind Tom a Perry Oliver, un promotore musicale che organizzò un tour per il prodigio. Il pianista ha suonato quattro volte in luoghi in tutti gli Stati Uniti. Ancora più incredibile è stato il suo stipendio di $ 100.000, che è di circa $ 2,7 milioni nel 2018 se si tiene conto dell'inflazione.



La versione di Blind Tom del suo tour lo ha reso il pianista più pagato del XIX secolo.

Thomas Wiggins

Wikimedia Commons /Thomas Wiggins, AKA Blind Tom, da giovane.

Sfortunatamente, le persone hanno approfittato di Blind Tom e dei suoi straordinari talenti. La sua mancanza di sviluppo emotivo significa che non capiva appieno cosa stava succedendo quando dava i concerti. Durante il tour, Bethune si è assicurata che il suo protetto avesse accanto un insegnante di pianoforte professionista.



Il generale Bethune lasciò che suo figlio, John, assumesse la direzione della carriera di Blind Tom dopo la guerra civile, trasformando l'ex schiavo in un servitore a contratto.

Nel 1868, all'età di 18 anni, Blind Tom guadagnò in media $ 50.000 all'anno quando andò in tournée negli Stati Uniti e in Canada suonando in tutti i tipi di luoghi. Tuttavia, la maggior parte dei suoi soldi finì nelle tasche del suo 'manager'.



Ovviamente Bethune non condivideva la ricchezza con Blind Tom. Invece, ha utilizzato i proventi per adottare uno stile di vita sontuoso. Anche se non era più uno schiavo, la famiglia Bethune continuò ad avere la tutela del pianista a causa delle sue disabilità. Purtroppo, non è mai stato veramente libero di godere dei suoi talenti o dei frutti del suo lavoro. Per tutta la vita era completamente dipendente dalla famiglia Bethune.

I tour continuarono sporadicamente fino alla morte di John Bethune nel 1884. Eliza Stutzbach, la moglie separata di John, lanciò quindi azioni legali per cercare di prendere in custodia il cieco Tom e i suoi talenti. Dopo tre anni di sfide in tribunale, la pianista prodigo si trasferì con Stuzbach nel suo appartamento a Hoboken, nel New Jersey, che fu acquistato con i soldi che il cieco Tom aveva portato.

di cosa è fatto il mais?

L'ultimo concerto di Blind Tom fu nel 1905. Negli ultimi anni trascorse una vita tranquilla con Stutzbach a Hoboken e New York. Alcune persone si riferivano a Blind Tom come 'L'ultimo schiavo' perché non ha mai veramente raggiunto l'indipendenza nonostante la sua enorme ricchezza come pianista più pagato nel 19 ° secolo.


Quindi, leggi la storia di Cudjo Lewis , l'ultimo schiavo vivente portato in America. Quindi leggi Robert Smalls , sfuggito alla schiavitù rubando una nave confederata.