44 Antichi manufatti che rivelano com'era davvero la vita dei nostri antenati

Dal porno preistorico al vino antico, scopri alcuni dei manufatti antichi più affascinanti che non vedrai nei libri di storia.

Anello Caligola Zaffiro Lancetta dell Oseberg Viking Ship Scacchiera Antica Display meccanismo antiktheyra
quale isotopo viene utilizzato come standard per la scala di massa atomica?

E se ti è piaciuto questo post, assicurati di dare un'occhiata a questi post popolari:



I ricercatori scoprono manufatti maya di 1.000 anni a 80 piedi sotto le antiche rovine
I ricercatori scoprono manufatti maya di 1.000 anni a 80 piedi sotto le antiche rovine
Gli scienziati rivelano come apparivano i nostri antenati denisoviani 75.000 anni fa
Gli scienziati rivelano come apparivano i nostri antenati denisoviani 75.000 anni fa
29 Mappe antiche che mostrano come i nostri antenati vedevano il mondo
29 Mappe antiche che mostrano come i nostri antenati vedevano il mondo
1 di 45Si pensa che questo anello di zaffiro di 2.000 anni sia appartenuto a Caligola, il famigerato antico imperatore romano che regnò nel 37 d.C. Si pensa che il ritratto scolpito nello zaffiro sia dell'ultima moglie di Caligola, Cesonia.My Modern Met2 di 45Questo 3.500 anni mano protesica in fusione di bronzo e lamina d'oro ha sconcertato i ricercatori. Anche se sembra troppo piccola per essere una vera protesi, la mano potrebbe essere stata su una statua, montata su un bastone come uno scettro o indossata come parte di un rituale. È stato scoperto nel 2017 vicino al lago di Bienne a Berna, in Svizzera.Servizio archeologico del Canton Berna / Philippe Joner3 di 45La nave Oseberg è una nave vichinga particolarmente ornata fatta di quercia, e potrebbe essere navigata o remata. Fu costruito in Norvegia intorno all'anno 820 e fu scoperto in un grande tumulo funerario presso la fattoria Oseberg vicino a Tønsberg nel 1904. È uno dei più bei manufatti vichinghi mai scoperti.TripAdvisor4 di 45Antico gioco di Mohenjo Daro, Valle dell'Indo. 2600 a.C.Museo Harappa / Facebook5 di 45Spesso definito come 'il primo computer al mondo', il vecchio di 2000 anni Meccanismo di Antikythera era in realtà uno strumento utilizzato in astronomia. I suoi quadranti mostravano lo zodiaco ei giorni dell'anno, con lancette che indicavano la posizione del Sole, della Luna e dei cinque pianeti che erano noti ai Greci in quel momento.Weekend Wayfarers / Flickr6 di 45La crema cosmetica per il viso più antica del mondo ha 2000 anni (dai tempi degli antichi romani) e ha ancora i segni delle dita nella crema attaccata al coperchio.reddit7 di 45La batteria di Baghdad era una nave di argilla da 5,5 pollici con un cilindro di rame all'interno, tenuto in posizione dall'asfalto. All'interno del cilindro c'era un'asta di ferro ossidata che ha spinto gli scienziati a ipotizzare inizialmente che potesse essere una batteria. Si crede che abbia circa 2000 anni ed è stato trovato a Khujut Rabu, appena fuori Baghdad.smith.edu8 di 45Gli antichi romani usavano i lacci emostatici per controllare l'emorragia, specialmente durante l'amputazione. Questo esempio è stato utilizzato sulla coscia ed è stato realizzato in bronzo.Collezione di benvenuto9 di 45La coppa Lycurgus è un'antica coppa a gabbia romana raffigurante il mitico re Licurgo. Cambia colore a seconda della luce che lo illumina. È l'unico oggetto romano completo realizzato con questo tipo di vetro. Risale al IV secolo d.C.reddit10 di 45Questo bruciatore di incenso in bronzo dell'Arabia sud-occidentale è costituito da una breve tazza cilindrica posta su una base di supporto conica. Probabilmente conteneva incenso e mirra, resine di gomma che erano ampiamente apprezzate nel mondo antico nell'uso di incenso, profumi, cosmetici e medicinali.Il Museo Met11 di 45Modello di barca funeraria scolpita con vogatori, risalente al 1981-1975 a.C. circa, proveniente dal Medio Regno egiziano. Il modello è realizzato in legno, vernice, gesso, spago di lino e stoffa ed è più grande di quanto si possa pensare: circa 53 pollici di lunghezza e 21 pollici di altezza.Il Museo Met12 di 45Un paraocchi a cavallo (noto anche come paraocchi) scolpito in rilievo con una sfinge seduta, risalente all'VIII secolo a.C. circa. dalla Mesopotamia. Elaborati ornamenti per cavalli come questo a volte erano realizzati in avorio e spesso rappresentati su rilievi assiri.Il Museo Met13 di 45Elmo corinzio della battaglia di Maratona con il cranio di chi lo indossa ancora all'interno. Dal 490 a.C., rinvenuto nel 1834 in Grecia.Archeologia irlandese14 di 45Il più antico vino romano liquido conosciuto risale al IV secolo d.C. La bottiglia da 1,5 litri fu trovata nella tomba di un nobile romano nell'odierna Germania, ed era ancora in forma liquida grazie alla quantità di olio d'oliva aggiunta e alla cera foca.reddit15 di 45Diversi pezzi fallici portatili con repliche di prepuzio totalmente retratto o assente, piercing, cicatrici e tatuaggi. Datato al 12.000 a.C. I ricercatori una volta pensavano che fossero ornamentali, ma ora credono che lo fossero probabilmente usato per il piacere sessuale .Associazione europea di urologia16 di 45La scultura 'Digiuno Siddhartha', alias Il Buddha digiuno, è stata trovata nella regione del Gandhara, in Pakistan. La statua risale al II secolo a.C. - e si classifica non solo come il miglior esemplare dell'Arte Gandhara, ma come una delle antichità più rare del primo mondo.Google Arts and Culture17 di 45Quattro giovani cani rannicchiati insieme, scolpiti nel marmo. Dalla Casa del Fauno, Roma, I secolo a.C.mharrsch / Flickr18 di 45Intricati mosaici di ritratti in vetro risalenti a 2000 anni fa, scoperti nell'antica città di Zeugma, in Turchia.reddit19 di 45Il sigillo al santuario di King Tut. Il Re Ragazzo fu sepolto in una serie di quattro sarcofagi, che erano conservati all'interno di una serie di cinque santuari. Questo sigillo (sulla seconda porta del santuario) rimase intatto per 3.245 anni, fino a quando l'egittologo Howard Carter non lo aprì all'inizio degli anni '20.Imgur20 di 45Il Linee di nazca sono un gruppo di enormi geoglifi nel suolo formati da depressioni o incisioni superficiali del deserto di Nazca nel Perù meridionale. Furono creati tra il 500 a.C. e 500 d.C. - e le cifre variano in complessità. Ora si pensa che siano in onore degli uccelli marini, che gli antichi peruviani credevano portassero la pioggia.comicmuse / Flickr21 di 45Un dado a venti facce con facce inscritte con lettere greche. Non viene conservato nulla di specifico sul loro uso, ma i ricercatori pensano che siano stati usati per giochi o possibilmente divinazione, cercando consigli sull'ignoto da forze soprannaturali. Risalente al II secolo a.C. - IV secolo d.C.Il Museo Met22 di 45Questa tavoletta di argilla cuneiforme, inviata al mercante Ea-Nasir dell'antica Babilonia, si lamenta della consegna del grado sbagliato di rame. È probabilmente la prima lettera di reclamo del cliente nota. 1750 a.C.Wikimedia Commons23 di 45Uno stivale di una donna scita di 2.300 anni è stato trovato conservato nel terreno ghiacciato dei monti Altai.reddit24 di 45Negli antichi edifici all'interno di Pompei sono state conservate iscrizioni equivalenti a slogan elettorali. Questo ci incoraggia a votare per Helvius Sabinus per una carica pubblica. Circa 600 a.C.- 79 d.C.reddit25 di 45Vaso neo-assiro in ametista, risalente all'VIII secolo a.C. circa, Mesopotamia. Questi erano solitamente collocati su supporti, da cui il fondo arrotondato.Christie's26 di 45Questo sgabello pieghevole romano dell'Impero d'Oriente, risalente al II secolo d.C., dimostra che un design semplice e classico non passa mai di moda.Christie's27 di 45Questo pugnale romano di 2.000 anni trovato da un archeologo adolescente in Germania era originariamente così corroso da sembrare un dito di pollo impanato. Mesi di sabbiatura hanno rivelato il pugnale, la guaina e la cintura splendidamente realizzati.Mondo dell'archeologia28 di 45Gli archeologi in Sud Africa hanno scoperto questi gusci, ossa e pietre di abalone di 100.000 anni che servivano come kit di strumenti per creare una sorta di composto a base di ocra come vernice o colla. È la più antica prova di esseri umani che creano un composto complesso, nonché la più antica prova di esseri umani che utilizzano contenitori.AAAS / Science29 di 45La cultura Ubaidian è una cultura preistorica in Mesopotamia che risale tra il 4500 e il 4000 a.C. Una scoperta presso il sito archeologico di Al Ubaid ha portato alla luce molti manufatti pre-sumeri di 7.000 anni che raffigurano figure umanoidi con caratteristiche di lucertola. Cosa rappresentino esattamente è sconosciuto.Wikimedia Commons30 di 45Questo fatiscente Pozzo d'acqua in legno ceco Certamente non sembra impressionante, ma un metodo di datazione degli anelli degli alberi ha rivelato che la quercia usata per costruirlo ha 7.275 anni. Ciò potrebbe renderla la più antica struttura in legno conosciuta al mondo confermata con questo metodo.Centro Archeologico Olomouc31 di 45Ponzio Pilato, che secondo la Bibbia era il funzionario romano che ordinò l'uccisione di Gesù, ha il suo nome inciso su questo anello in lega di rame di 2000 anni, che è stato trovato vicino a Betlemme. La fotografia avanzata solo di recente ha decifrato il nome sull'anello, anche se è dubbio che un uomo ricco come Pilato sarebbe il vero proprietario di un anello di lega come questo.reddit32 di 45Questo Spada di 1.500 anni è stato trovato da una bambina di 8 anni nel lago Vidöstern, in Svezia. La spada da 34 pollici era rinfoderata in una fondina di legno e pelle.MUSEO DELLA CONTEA DI JÖNKÖPING33 di 45Una brocca ittita recentemente restaurata suggerisce che gli antichi turchi e siriani non fossero solo guerrieri dalla faccia arcigna. Questa brocca in ceramica di 3.700 anni ha quella che si crede sia una faccina sorridente dipinta su di essa. 'La faccia sorridente è senza dubbio lì. Non ci sono altre tracce di pittura sulla fiaschetta, 'Nicolo Marchetti, professore di archeologia all'Università di Bologna in Italia, disse . 'Per quanto riguarda l'interpretazione, puoi certamente scegliere la tua.'Spedizione Archeologica Turco-Italiana a Karkemish34 di 45Manufatti risalenti a 4.000 anni fa dimostrano che gli antichi egizi praticavano l'odontoiatria che rimane sbalorditiva anche oggi.reddit35 di 45Un elmo di 2000 anni che veniva indossato dalla cavalleria d'élite dell'esercito romano.reddit36 di 45Scolpita in avorio di mammut, questa statuetta di 40.000 anni rappresenta chiaramente una donna con seni gonfiati e genitali riccamente scolpiti. La testa, le braccia e le gambe sono semplicemente suggerite. 'Non potresti avere più donne di così' disse Nicholas Conard , l'archeologo il cui team dell'Università di Tubinga ha trovato la scultura nella Germania sud-occidentale. Gli scienziati discutono se questa scultura sia il simbolo di una comunità ben nutrita o del porno preistorico.H. Jensen37 di 45I ricercatori hanno scoperto a Brocca di argilla di 1.200 anni a Yavne, la regione centrale di Israele che conteneva monete d'oro; gli scienziati hanno accertato che si trattava di una sorta di antico salvadanaio.Liat Nadav-Ziv / Israel Antiquities Authority38 di 45Questo manufatto vichingo del X secolo che ricorda il martello di Thor mostra che il mito ha profondamente influenzato i gioielli vichinghi. In caso di dubbio, è stato trovato un altro pendente molto simile, che conteneva l'iscrizione runica: 'Questo è un martello'.Antiche origini39 di 45Questa statuetta in bronzo gallo-romana raffigurante Priapo (dio minore della fertilità e protettore dei giardini) è stata trovata in Piccardia, Francia. La scultura è in due parti, dove uno degli strati presenta un grande fallo. Datato al I secolo d.C.reddit40 di 45Una statua in ceramica di un giocatore di baseball in piedi del I secolo a.C. - III secolo d.C. Trovata in Messico.Il Museo Met41 di 45Questo Scarpa di 2000 anni fa è stato trovato in un pozzo presso l'antico forte romano di Saalburg in Germania. La scarpa dal design complesso era incredibilmente all'avanguardia all'epoca.reddit42 di 45La spada di Goujian, trovata nel 1965, Hubei, Cina. Questa spada è principalmente realizzata in bronzo con cristalli blu e decorazioni turchesi. Dal periodo 771–403 a.C.reddit43 di 45La Rosetta Stone è una tavoletta di roccia nera scoperta in Egitto nel 1799. È iscritta con un decreto scritto nel 196 a.C. usando antichi geroglifici egizi, scritture demotiche e greco antico. La pietra è stata la chiave per decifrare i geroglifici egizi.Hans Hillewaert / Wikimedia44 di 45I lavoratori cinesi che scavano un pozzo nel 1974 fecero una scoperta sorprendente: migliaia di figure in terracotta a grandezza naturale di un esercito preparato per la battaglia. Ora chiamato Esercito di Terracotta, le figure si trovano in tre fosse vicino alla città di Xi'an, nella provincia cinese dello Shaanxi. Sono una forma di arte funeraria sepolta con l'imperatore intorno al 210 a.C., con lo scopo di proteggerlo nell'aldilà.Wikimedia Commons45 di 45

44 Antichi manufatti che rivelano la vita reale dei nostri antenati Visualizza la galleria

Sebbene i tempi antichi sembrino accaduti tanto tempo fa, alcune cose non cambiano mai e questi artefatti sono tutte le prove di cui hai bisogno. Da oggetti pratici a magnifiche opere d'arte, l'ingegnosità dell'umanità ci ha sempre portato a creare oggetti che vediamo nella nostra immaginazione. Che sia uno strumento o una sedia, c'è un antico manufatto che lo rappresenta.

Forse ti piace conoscere l'antico Egitto, con le sue piramidi mistiche, i geroglifici e l'amore per i gatti. O forse sei un fan dei mesopotamici preistorici, con la loro straordinaria capacità di realizzare qualsiasi cosa con l'argilla. Forse preferisci leggere sugli Assiri e il loro famigerato grido di battaglia : 'Ho distrutto, devastato e bruciato con il fuoco.'



Dal Strumenti di pietra di 3,3 milioni di anni trovati in Kenya Per le tombe piene di tesori degli antichi egizi, i manufatti sono definiti come qualsiasi oggetto fabbricato, modificato o utilizzato da un essere umano, in qualsiasi parte del mondo. Poiché molti popoli antichi non hanno sviluppato una lingua scritta, questi artefatti sono gli unici indizi su come vivevano, lavoravano e giocavano.

Spesso, gli artefatti parlano più forte di quanto potrebbero mai fare le parole scritte. Sono un prezioso strumento di apprendimento e molti hobbisti sognano di trovare essi stessi un esemplare spettacolare. Sfortunatamente, negli Stati Uniti, se non sei un archeologo e trovi un artefatto, sei tenuto a segnalarlo . Ogni stato ha un ufficio di conservazione o un archeologo statale e possono aiutarti.

Con questo, facciamo un tuffo più profondo in alcuni dei più affascinanti manufatti antichi provenienti da tutto il mondo.



Il meccanismo di Antikythera

Ricostruzione del meccanismo di Antikythera

electropod / FlickrUna ricostruzione del meccanismo di Antikythera.

A prima vista, il meccanismo di Antikythera sembrava un innocuo pezzo di bronzo e legno su un antico naufragio. Ma nel 1902, uno degli archeologi esaminò il relitto di una nave greca affondata dell'85 a.C. notato qualcosa di insolito. Il 'nodulo' si era un po 'incrinato e all'interno vide le ruote dentate.

Spesso definito 'il primo computer al mondo', il meccanismo di Antikythera era in realtà uno strumento utilizzato in astronomia. I suoi due quadranti in metallo mostravano lo zodiaco e i giorni dell'anno, con lancette che indicavano la posizione del Sole, della Luna e dei cinque pianeti che erano noti ai Greci all'epoca (Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno ).



L'antico manufatto dall'aspetto sorprendentemente moderno consisteva di 82 pezzi, tra cui circa 30 ruote dentate ad incastro. Una tecnologia come questa non si sarebbe più vista in Europa per altri 1.000 anni.

Gli archeologi sono rimasti sbalorditi dalla scoperta. Tuttavia, è stato solo quando la tecnologia a raggi X è diventata disponibile che la complessità del dispositivo è stata completamente rivelata. La tecnologia che alimenta il meccanismo di Antikythera si è dimostrata così avanzata che alcune persone credevano che gli alieni aiutassero a creare il dispositivo.



Il più antico studio di pittura del mondo

Guscio Ocra E Mola

Scienza / AAASUn guscio di abalone con una mola sul labbro del guscio, prova della prima pittura.

Nel 2011, gli archeologi hanno trovato strumenti vecchi di 100.000 anni usati per la produzione di vernici - la più antica prova di miscelazione della vernice - all'interno della grotta sudafricana di Blombos. L'archeologo Christopher Henshilwood ha scoperto due conchiglie di abalone con terra ocra al loro interno.

Gli antichi aggiungevano ossa e carbone a una miscela liquida per renderla appiccicosa, e l'ocra forniva il colore. Mole e pietre a martello erano altri strumenti che hanno assistito nella preparazione dei materiali.

'Sopra e sotto ogni guscio e ai lati di ogni guscio c'era un kit completo che è stato utilizzato per produrre una miscela pigmentata,' Ha detto Henshilwood . 'Possiamo vedere dove i piccoli granelli di quarzo che avevano aderito al dito avevano lasciato una minuscola traccia nel guscio.'

Era una chimica piuttosto complessa per l'epoca. Secondo Science Mag , 'La capacità concettuale di procurarsi, combinare e immagazzinare sostanze che migliorano la tecnologia o le pratiche sociali rappresenta un punto di riferimento nell'evoluzione della cognizione umana complessa.'

Inoltre, è un punto di riferimento nell'individualità. 'Lo scopo ultimo di mettere qualcosa su te stesso, la tua casa, le tue pareti è quello di fare una dichiarazione su chi sei', ha detto Alison Brooks , un antropologo presso la George Washington University. 'Penso che scopriremo che queste prime persone erano più intelligenti di quanto pensiamo.'

Tomba di King Tut

Howard Carter e King Tut

Wikimedia CommonsHoward Carter e la sua famosa scoperta, il sarcofago del re egiziano Tutankhamon.

Naturalmente, ci sono molti manufatti dalla tomba del re Tutankhamon, morto nel 1324 a.C. L'uomo che ha scoperto questi tesori è stato Howard Carter , un archeologo a cui fu concesso il permesso dal sostenitore degli scavi Lord Carnarvon di esplorare la Valle dei Re nel 1914.

Ci furono ritardi negli scavi causati dalla prima guerra mondiale, ma un fiducioso Carter continuò. Alla fine, dopo che un ragazzo dell'acqua è inciampato su una roccia che era il gradino più alto di una fatidica rampa di scale, il sogno di Carter è stato realizzato.

Le camere esterne della tomba del re Tut erano aperte, essendo state saccheggiate non molto tempo dopo la sepoltura. Tuttavia, le camere interne sono rimaste indisturbate. Il santuario in legno dorato contenente il suo sarcofago aveva ancora il sigillo della necropoli. Come si è scoperto, uno dei più grandi misteri del mondo era stato tenuto nascosto per lunghi 3.245 anni.

Il fotografo Harry Burton ha catturato la foto iconica delle porte riccamente decorate del secondo santuario. Le semplici maniglie di rame erano fissate insieme con una corda. Questo era accompagnato da un sigillo di argilla raffigurante Anubi, il dio sciacallo che stava a protezione della tomba.

Si può solo immaginare come deve essere stato rimuovere quella corda dalla porta della tomba. All'interno, i resti mummificati del re erano intatti; era la tomba del faraone meglio conservata mai trovata.

Detto questo, tutto può sempre essere migliorato. La tomba era recentemente ristrutturato per la gloria un tempo godeva al tempo degli antichi egizi.


Quindi, leggi come sono gli archeologi avvicinandosi alla posizione della tomba di Antonio e Cleopatra che rimane nascosto da qualche parte in Egitto. Quindi, scopri come questo sito di 5.300 anni fa scoperto di recente ha svolto un ruolo chiave nell'età dell'oro della civiltà cinese.