6 animali domestici e i loro antenati selvaggi

Animale. Mammifero. Capra. Ruminante. Capra. Capra aegagrus. Capra hircus. Animale da fattoria. Bestiame. Capra bianca in prato erboso.

AdstockRF

L'addomesticamento degli animali selvatici, a cominciare dal cane, ha fortemente influenzato l'evoluzione umana. Queste creature, e la protezione, il sostentamento, l'abbigliamento e il lavoro che fornivano, erano fattori chiave che hanno permesso ai nostri antenati nomadi di formare insediamenti permanenti. Sebbene per molti abitanti delle città il bestiame sia una parte lontana della realtà quanto la musica country, senza di loro gli esseri umani non sarebbero mai stati in grado di formare città. Dai un'occhiata agli organismi che hanno dato origine ad alcuni dei nostri attuali compagni animali.




  • lupo grigio

    Lupo grigio (Canis lupus).

    lupo grigio lupo grigio ( Canis lupus ). Jeff Lepore/Ricercatori fotografici



    Il lupo grigio ( Canis lupus ) si pensa che la maggior parte degli scienziati abbia dato origine al cane domestico, un evento chiave nell'evoluzione della nostra specie che potrebbe essersi verificato già 32.000 anni fa e certamente entro 14.000 anni fa. Alcuni scienziati, tuttavia, hanno ipotizzato, a causa di una serie di differenze morfologiche tra cani e lupi, che i cani potrebbero effettivamente discendere da un antenato selvatico estinto che probabilmente assomigliava ai cani paria e ai dingo contemporanei. Qualunque siano le sue origini, il cane è stato il primo animale ad essere addomesticato dai primi esseri umani.

  • cane domestico

    Un chihuahua a pelo liscio vestito con abiti. La più piccola razza di cane riconosciuta, chiamata per lo stato messicano di Chihuahua. (i cani giocattolo i cani di piccola taglia danneggiano i difetti congeniti da sovrabbondanza)

    Chihuahua Photos.com/Jupiterimages



    Millenni di amore per i cuccioli hanno generato più di 400 razze di cani domestici ( Canis lupus familiaris ), che vanno dal robusto husky siberiano lupo al chihuahua stridente e cavia adiacente. La ricerca sull'origine dei cani e sulle loro relazioni uniche e simpatriche con gli umani è in corso. Ora, se solo qualcuno capisse perché i LOLCat hanno un tale vantaggio rispetto a meme canini simili...

  • Bezoar

    stambecco. Bezoar Ibex (Capra hircus aegagrus) capra selvatica (Capra aegagrus aegagrus) con corna ricurve della famiglia Bovidae (ordine Artiodactyla). Maschio, femmina non ha striscia. mammifero

    bezoar iStockphoto/Thinkstock

    La seconda specie di animale selvatico ad essere selettivamente allevata dall'uomo era il bezoar, o capra selvatica ( Capra aegagrus ). Questi ungulati arzilli e filiformi potrebbero non sembrare i migliori candidati per l'addomesticamento a prima vista, ma la loro capacità di trasformare la vegetazione sparsa in pelli, carne e latte probabilmente ha reso lo sforzo utile ai coloni della Mezzaluna Fertile, che per primi li hanno allevati già 11.000 anni fa. Seguono generazioni di pastori solitari.



    cosa causò il declino dell'impero ottomano
  • capra domestica

    Capra d

    Capra d'angora Capra d'angora. R.T. Willbie/Fotografia di animali

    Ci sono ora più di 200 razze di capre domestiche ( Un maschio di capra aegagrus ). Dalle minuscole miniature allevate come animali domestici alle capre di cashmere di seta i cui cappotti sono intrecciati in tessuti lussuosi agli animali da quasi 300 libbre allevati per la carne, il tutto in un arcobaleno di colori e motivi, la diversità fisica della capra domestica si avvicina a quella del cane. Odelay hee hoo!

  • muflone

    Ariete di muflone. (pecora; mammifero)

    montone muflone ​​montone muflone ​​( Ovis musimon ). Paul Edmondson/Corbis RF



    Il muflone ​​( Capra ) era il prossimo obiettivo degli abili agrari della Mezzaluna Fertile. Circa 10.000 anni fa, diverse sottospecie di questa pecora selvatica furono trascinate giù dalle montagne, i loro discendenti destinati a essere trasformati in primitivi precursori dello stivale Ugg e della giacca di shearling, se questa non è una tautologia. Le varietà produttrici di lana non apparvero fino a diverse migliaia di anni dopo, come dimostra la proporzione di ossa appartenenti a giovani animali nei siti archeologici più antichi, che indicavano la macellazione precoce per pelli e carne piuttosto che la produzione di lana a lungo termine.

  • pecora domestica

    Pecore in penna in fattoria in Nuova Zelanda. (ranch, animale, agnelli, gregge, recinto, lana)

    pecore fameandfortuna/Fotolia



    Ci sono circa 200 razze di pecore domestiche ( Ovis aries ), che vanno dai produttori di lana pesante che si surriscaldano e muoiono se non vengono regolarmente tosati, alle varietà tropicali lisce e simili a capre. Sebbene il comportamento da pastore delle pecore lo abbia reso sinonimo di trattabilità insensata, alcuni hanno mostrato notevoli segni di intelligenza, incluso il riconoscimento del nome. Pensaci la prossima volta che infili i tuoi Tootsies in una certa marca australiana di calzature.

  • Cinghiale

    Cinghiale europeo (Sus scrofa)

    cinghiale Cinghiale ( Sus scrofa ). Copyright St. Myers-Okapia/Ricercatori fotografici



    quanto è durata la rivoluzione americana?

    Circa 9.000 anni fa, qualcuno ha avuto l'ardire di irretire un branco di terrificanti cinghiali ( Sus scrofa ), probabilmente da qualche parte nell'odierna Turchia. È probabile che i cinghiali cinesi ed europei siano stati addomesticati separatamente. Qualunque fosse la loro provenienza, i loro antenati erano condannati alla sussistenza di frattaglie umane; i maiali si aggiravano spesso per le strade dei paesi antichi, divorando immondizia e trasformandola in carne facilmente accessibile.

  • Maiale domestico

    Suinetti intorno alla madre.

    scrofa e suinetti Le femmine possono avere fino a 20 suinetti in una cucciolata. La Cina detiene il record per avere la più grande popolazione di suini domestici. Gli Stati Uniti sono secondi. Corbis



    Oh wow, guardali ora! Il burbero cinghiale è stato sviluppato in circa 70 razze di suini domestici ( Sus scrofa domesticus ), dal suino rosa immediatamente riconoscibile, à la Wilbur, alle razze di terra mostruose e pelose, animali domestici che si sono evoluti per adattarsi alle condizioni in cui si trovano. Tra gli animali domestici più diffamati, i maiali sono comunque molto intelligenti e, se i recenti progressi medici sono indicativi, potrebbero farti crescere un nuovo cuore, sai, per sostituire quello che hai intasato di grasso di pancetta.

  • Cavallo selvaggio

    Przewalski

    I cavalli di Przewalski I cavalli di Przewalski. joyfull/Shutterstock.com

    Il cavallo selvaggio ( Equus ) è stato probabilmente addomesticato circa 6.000 anni fa nell'attuale Ucraina e Kazakistan. I primi cavalli domestici venivano munti e mangiati, oltre che usati per il trasporto, pratiche memorabili descritte nella serie Cronache del ghiaccio e del fuoco dell'autore fantasy George R.R. Martin. (Cuore di cavallo crudo, chiunque?) Il progenitore del cavallo come lo conosciamo non esiste più allo stato brado, anche se probabilmente assomigliava al cavallo di Przewalski correlato ( Equus przewalskii ).

  • cavallo domestico

    Un cavallo islandese che si muove rapidamente al tolt, un

    Cavallo islandese Un cavallo islandese che si muove rapidamente al Caricare , una camminata di corsa laterale in quattro tempi. Recensione di Pall Stefansson/Islanda

    Ci sono oltre 200 razze di cavalli ( Equus caballus ), così come altre centinaia di varietà locali non riconosciute dalle associazioni di allevatori. Anche se il successo di film come biscotto e Cavallo di battaglia testimoniano la continua valorizzazione dell'equino, un tempo venerato come dio o dea in alcune culture, la carne di cavallo è ancora largamente consumata. Nel 2013, è scoppiato un grande scandalo quando un trasformatore europeo ha etichettato erroneamente la carne di cavallo come manzo, spingendo molte aziende a richiamare i prodotti che la contenevano.

  • gatto selvatico africano

    Gatto selvatico africano (Felis libyca); chiamato anche gatto caffre o gatto selvatico egiziano. Alveo del fiume Nossob, deserto del Kalahari, Sud Africa.

    Gatto selvatico africano Gatto selvatico africano ( Bos Libia ). LUPO AVNI/Shutterstock.com

    quali sono i nomi di gesù 12 discepoli?

    Il gatto selvatico africano ( Bos lybica ) è considerato l'antenato di tutti i gatti domestici, con alcune prove che indicano almeno un certo livello di addomesticamento già 9.500 anni fa a Cipro. Una spedizione archeologica in Cina ha trovato ossa di gatto risalenti a 5.300 anni fa. Sono stati certamente addomesticati in Egitto circa 4.000 anni fa, probabilmente da animali attratti dai topi che affliggevano le strutture di stoccaggio del grano.

  • Gatto domestico

    Siamese, punto di tenuta.

    Siamese, punto di tenuta. Fotografia Chananan

    L'International Cat Association riconosce oltre 50 razze di gatti domestici ( Patas ); la maggior parte delle associazioni nazionali di razza ne riconosce di meno. Sebbene i gatti siano disponibili in una varietà di colori, forme del corpo e tipi di pelo, tutti tranne alcuni discendono esclusivamente dal gatto selvatico africano. Una manciata, come il Bengala, il Chausie e l'Ocicat, tuttavia, è il risultato di incroci con varie altre piccole specie di felini selvatici. Da allora sono stati incrociati con altre razze domestiche e sono stati selezionati per il temperamento docile per molte generazioni.