7 storie sbalorditive delle morti brutali dei primi martiri cristiani


Martiri cristiani: Saint Edmund

St. Edmund

Wikimedia Commons Martrydom di St Edmund di Brian Whelan

Edmondo il Beato cadde per sfortuna un giorno quando un esercito vichingo lo guidò Ivar il disossato ha fatto irruzione nel suo regno di East Anglia (l'attuale Inghilterra). I vichinghi massacrarono gli inglesi e Ivar chiese che Edmund si sottomettesse al suo governo e diventasse il suo vassallo.



Tuttavia, secondo il racconto di Abbo di Fleury dell'870 sulla vita di Edmund, il re ha risposto , 'Mai in questa vita Edmund si sottometterà a Ivar, il guerriero pagano, a meno che non si sottometta prima alla fede nel Cristo Salvatore che esiste in questo paese.'



La risposta di Edmund non soddisfaceva Ivar, così il suo esercito avanzò su Edmund, che, sperando di fare un esempio della sua fede, gettò le sue armi e si lasciò catturare. I vichinghi lo legarono a un albero e lo picchiarono con fruste e verghe di ferro. Edmund ha continuato a professare la sua fede, così i soldati gli hanno lanciato le lance finché non sembrava che avesse, come scrisse Abbo, le 'setole di un riccio'. Alla fine, Ivar gli tagliò la testa.

Non contenti di recidere semplicemente la testa, i goonies di Ivar sentirono il bisogno di nasconderla e quindi impedire che venisse seppellita con il corpo di Edmund. Così hanno portato la testa di Edmund in una foresta vicina e l'hanno nascosta. Quel piano è andato a vuoto quando i fedeli seguaci di Edmund sono andati a cercarlo nella foresta, gridando: 'Dove sei adesso, amico?' La leggenda vuole che la testa abbia risposto: 'Qui, qui, qui!'



personificazione della morte nella mitologia greca

Come solo le storie dei martiri cristiani vorrebbero, i cacciatori di teste di Edmund trovarono l'appendice animata cullata tra le zampe di un lupo incaricato della sua protezione. Hanno poi seppellito la testa insieme al corpo. Quando il corpo di Edmund fu in seguito riesumato in modo da poter costruire una chiesa vicino alla sua tomba, i lavoratori presumibilmente trovarono il suo corpo con la testa miracolosamente riattaccata.

Sant'Agata

Saint Agatha Del Piombo

Wikimedia Commons Il Martirio di Sant'Agata by Sebastiano del Piombo.

Secondo al La leggenda d'oro o vite dei santi , compilato dall'arcivescovo di Genova nel 1275, Agata proveniva da una nobile famiglia cristiana dell'isola di Sicilia. La famiglia, in particolare Agata, sarebbe caduta in disgrazia quando allora l'imperatore romano Decio pronunciò un editto che perseguitava i cristiani. In risposta, il governatore della Sicilia ha usato l'editto per tentare di ricattare Agata: se lei lo avesse sposato, ha detto il governatore, non l'avrebbe denunciata come cristiana alle autorità romane.



roma si trova su quale fiume?

Agata, tuttavia, rifiutò le avances del governatore, così la fece gettare in un bordello dove pensava che sarebbe stata contaminata. Eppure, dopo un mese, la sua purezza è rimasta intatta. Rendendosi conto che Agatha non poteva essere umiliata al bordello, il governatore invece la gettò in prigione, dove fu torturata e le fu tagliato il seno.

Mentre Agatha mostrava fedeltà religiosa, la leggenda dice che Pietro e un angelo vennero da lei nella sua cella e le guarirono le ferite.

La sua guarigione sbalordì il governatore, anche se non cedette nel torturare la pia Agata: Alcuni storie dire che l'ha fatta allungare il rack , poi rotolato su schegge di vetro e carboni ardenti.



Tuttavia, la sua tortura non fu del tutto vana. Mentre Agata si avvicinava alla morte, un terremoto scosse la città, uccidendo alcuni degli amici del governatore. Ora colpito dalla paura, fece ributtare Agatha in prigione, dove morì per le ferite.

Santa Margherita

St Margaret Dragon

Wikimedia Commons Santa Margherita e il drago di Tiziano



La vita di Santa Margherita iniziò con la tragedia e la sfortuna: suo padre era un prete pagano e sua madre morì subito dopo il parto. Una donna cristiana ha accudito Margaret lontano da casa e, appena raggiunta la maturità, ha denunciato il paganesimo. Il padre di Margaret l'ha ripudiata, ma la sua ex balia l'ha adottata.

Ma non è il lieto fine di Margaret. Un giorno, mentre si prendeva cura del suo gregge di pecore, un romano lussurioso la vide e tentò di costringerla a sposarlo. Ha negato le sue avances e l'uomo, ora infuriato, l'ha trascinata ad Antiochia, dove è stata processata. Ovviamente si è rifiutata di rinunciare al cristianesimo, quindi è stata torturata e poi gettata in prigione.

che fine ha fatto l'apostolo paolo?

Mentre era rinchiuso, un drago apparve nella cella di Margaret. Secondo una versione di leggenda , la bestia la inghiottì intera, ma la croce che portava irritava lo stomaco del drago, permettendole di strisciare fuori dalla sua bocca. In un'altra versione, si limita a fare il segno della croce e il demone scompare.

Anche se le autorità romane hanno tentato di continuare a torturare Margaret con torce accese e immergerla in acqua ghiacciata, niente sembrava farle del male. Come tanti altri martiri, il suo silenzio sarebbe arrivato solo con una decapitazione.