rivoluzione americana

rivoluzione americana , chiamato anche Guerra d'indipendenza degli Stati Uniti o Guerra d'indipendenza americana , (1775-83), insurrezione per la quale 13 di Gran Bretagna Le colonie nordamericane ottennero l'indipendenza politica e formarono gli Stati Uniti d'America. La guerra seguì più di un decennio di crescente allontanamento tra la corona britannica e un ampio e influente segmento del suo Nord colonie americane ciò fu causato dai tentativi britannici di affermare un maggiore controllo sugli affari coloniali dopo aver a lungo aderito a una politica di salutare negligenza. Fino all'inizio del 1778 il conflitto fu una guerra civile all'interno dell'Impero britannico, ma in seguito divenne una guerra internazionale come Francia (nel 1778) e la Spagna (nel 1779) si unirono alle colonie contro Gran Bretagna . Nel frattempo, il Olanda , che forniva sia il riconoscimento ufficiale degli Stati Uniti che il loro sostegno finanziario, era impegnato nella propria guerra contro la Gran Bretagna. Fin dall'inizio, la potenza del mare è stata vitale nel determinare il corso della guerra, conferendo alla strategia britannica una flessibilità che ha contribuito a compensare il numero relativamente piccolo di truppe inviate in America e, infine, consentendo ai francesi di contribuire alla resa finale britannica a Yorktown .

La resa di Lord Cornwallis

La resa di Lord Cornwallis La resa di Lord Cornwallis (a Yorktown, Virginia, il 19 ottobre 1781), olio su tela di John Trumbull, completato nel 1820; negli Stati Uniti Capitol Rotunda, Washington, D.C. Architetto del Campidoglio



Domande principali

Cos'è stata la rivoluzione americana?

Il rivoluzione americana —chiamata anche Guerra d'Indipendenza degli Stati Uniti—fu l'insurrezione combattuta tra il 1775 e il 1783 attraverso la quale 13 di Gran Bretagna Le colonie nordamericane si liberarono del dominio britannico per stabilire i sovrani Stati Uniti d'America, fondati con la Dichiarazione di Indipendenza nel 1776. I tentativi britannici di affermare un maggiore controllo sugli affari coloniali dopo un lungo periodo di salutare abbandono, inclusa l'imposizione di tasse impopolari , aveva contribuito al crescente allontanamento tra la corona e un ampio e influente segmento di coloni che alla fine vedevano la ribellione armata come la loro unica risorsa.



da dove viene lupita nyong o?
Incuria salutare Scopri di più sull'incuria salutare, la politica del governo britannico che prevedeva una libera supervisione imperiale delle colonie nordamericane.

Come è iniziata la rivoluzione americana?

A terra, combattendo nel rivoluzione americana iniziò con le schermaglie tra regolari britannici e provinciali americani il 19 aprile 1775, prima a Lexington, dove una forza britannica di 700 uomini affrontò 77 minutemen locali, e poi a Concord, dove una controforza americana di 320 a 400 fece scappare i britannici. Gli inglesi erano venuti a Concord per impadronirsi delle scorte militari dei coloni, che erano stati preannunciati dell'incursione attraverso efficienti linee di comunicazione, inclusa la cavalcata di Paul Revere, celebrata con licenza poetica nel Paul Revere's Ride di Longfellow (1861). ).

le novantacinque tesi richiedevano molte riforme tra cui
Battaglie di Lexington e Concord Leggi di più sulle battaglie di Lexington e Concord. Paul Revere Scopri di più sul famoso giro di avvertimento di Paul Revere.

Quali furono le principali cause della rivoluzione americana?

Il rivoluzione americana fu principalmente causato dall'opposizione coloniale ai tentativi britannici di imporre un maggiore controllo sulle colonie e di farle ripagare la corona per la sua difesa durante il Guerra franco-indiana (1754-63). La Gran Bretagna lo fece principalmente imponendo una serie di leggi e tasse profondamente impopolari, tra cui lo Sugar Act (1764), lo Stamp Act (1765) e i cosiddetti Intolerable Acts (1774).



Stati Uniti: preludio alla rivoluzione Leggi di più sulle cause della rivoluzione americana nell'articolo degli Stati Uniti. Boston Tea Party Scopri il Boston Tea Party, la risposta radicale dei coloni a una tassa sul tè.

Quali paesi hanno combattuto dalla parte delle colonie durante la Rivoluzione americana?

Fino all'inizio del 1778, il rivoluzione americana era una guerra civile all'interno dell'impero britannico, ma divenne una guerra internazionale come Francia (nel 1778) e la Spagna (nel 1779) si unirono alle colonie contro la Gran Bretagna. Il Olanda , che era impegnata nella propria guerra con la Gran Bretagna, fornì sostegno finanziario agli americani e il riconoscimento ufficiale della loro indipendenza. La marina francese, in particolare, svolse un ruolo chiave nel determinare la resa britannica a Yorktown, che pose effettivamente fine alla guerra.

Pace di Parigi Scopri chi ha ottenuto cosa nella Pace di Parigi, i trattati che la Gran Bretagna ha firmato con gli Stati Uniti, la Francia e la Spagna alla fine della Rivoluzione americana.

In che modo la rivoluzione americana è stata una guerra civile?

Nelle prime fasi della ribellione dei coloni americani, la maggior parte di loro si vedeva ancora come sudditi inglesi a cui venivano negati i loro diritti in quanto tali. La tassazione senza rappresentanza è tirannia, secondo quanto riferito James Otis per protestare contro la mancanza di rappresentanza coloniale in Parlamento . Cosa ha reso rivoluzione americana sembrare più simile a una guerra civile, tuttavia, era la realtà che circa un terzo dei coloni, noti come lealisti (o Tories), continuava a sostenere e combatteva dalla parte della corona.

cosa mangiano gli organismi in ogni livello trofico?
Lealista Scopri di più sui lealisti. Canada: L'influenza della Rivoluzione Americana Leggi il destino dei lealisti dopo la Rivoluzione Americana.

Campagne di terra fino al 1778

Scopri le cause della guerra rivoluzionaria americana contro la Gran Bretagna

Scopri le cause della guerra rivoluzionaria americana contro la Gran Bretagna Panoramica della guerra rivoluzionaria americana. Civil War Trust (Un partner editoriale Britannica) Guarda tutti i video per questo articolo



Gli americani hanno combattuto la guerra sulla terraferma con essenzialmente due tipi di organizzazione: l'esercito continentale (nazionale) e le milizie statali. Il numero totale dei primi fornito dalle quote degli stati durante il conflitto era 231.771 uomini e le milizie ammontavano a 164.087. In un dato momento, tuttavia, le forze americane raramente superavano i 20.000; nel 1781 c'erano solo circa 29.000 insorti sotto le armi in tutto il paese. La guerra fu quindi combattuta da piccoli eserciti da campo. Milizie, male disciplinato e con ufficiali eletti, sono stati convocati per periodi di solito non superiori a tre mesi. I termini del servizio nell'esercito continentale furono aumentati solo gradualmente da uno a tre anni, e nemmeno i doni e l'offerta di terra mantennero in forze l'esercito. Le ragioni della difficoltà nel mantenere una forza continentale adeguata includevano i tradizionali coloni antipatia verso gli eserciti regolari, le obiezioni dei contadini di stare lontano dai loro campi, la competizione degli stati con il Congresso continentale per mantenere gli uomini nella milizia, e la paga misera e incerta in un periodo di inflazione.

Al contrario, l'esercito britannico era una forza stabile e affidabile di professionisti. Poiché contava solo circa 42.000, furono introdotti pesanti programmi di reclutamento. Molti degli uomini arruolati erano ragazzi di campagna, come la maggior parte degli americani. Altri erano disoccupati delle baraccopoli urbane. Altri ancora si sono arruolati nell'esercito per sfuggire alle multe o al carcere. La grande maggioranza divenne soldati efficienti a seguito di un addestramento sano e feroce disciplina . Gli ufficiali provenivano in gran parte dalla nobiltà e dal aristocrazia e ha ottenuto le loro commissioni e promozioni con l'acquisto. Sebbene non ricevessero alcun addestramento formale, non dipendevano così tanto da una conoscenza approfondita delle tattiche militari come lo erano molti americani. I generali britannici, tuttavia, tendevano alla mancanza di immaginazione e iniziativa , mentre coloro che dimostravano tali qualità spesso erano avventati.

Perché le truppe erano poche e coscrizione sconosciuto, il governo britannico, seguendo una politica tradizionale, acquistò circa 30.000 soldati da vari principi tedeschi. Il Lensgreve (langravio) d'Assia forniva circa i tre quinti di quel totale. Pochi atti della corona suscitarono tanto antagonismo in America quanto l'uso di mercenari stranieri.