Gli astronomi hanno appena scoperto il pianeta Vulcano di Star Trek nella vita reale

Il creatore della serie, Gene Roddenberry, ha identificato una stella della vita reale come aspirante sole del pianeta Vulcano. A quanto pare, in realtà c'è un 'Vulcano' in orbita attorno a quella stella.

Vulcano

Università della FloridaIl rendering di un artista di come potrebbe apparire il pianeta appena scoperto in orbita attorno a 40 Erdani A.

Gli astronomi del Università della Florida ha annunciato il 18 settembre di aver scoperto quello che potrebbe essere considerato il pianeta della vita reale Vulcano, che è, ovviamente, un riferimento al celebre franchise di fantascienza. Star Trek .



Nel Star Trek universo, la costellazione di Eridani è il sistema stellare in cui si trova il pianeta Vulcano (dove risiedono Spock e i suoi compagni Vulcaniani). Eridani è basato sulla costellazione della vita reale, 40 Eridani, e si dice che Vulcano orbita attorno alla stella della vita reale in quella costellazione, 40 Eridani A.



Gli scienziati naturalmente si sono chiesti se un pianeta orbita davvero intorno a 40 Eridani A. Si scopre che uno sì.

Un gruppo di scienziati dell'Osservatorio Fairborn ha deciso di collaborare Il Dharma Planet Survey per osservare più da vicino il sistema dei 40 Eridani. Con loro sorpresa, hanno scoperto un pianeta in orbita attorno alla stella principale del sistema.



L'esopianeta è circa il doppio della dimensione della Terra e si trova a 16 anni luce dal Sole. Inoltre vive anni che durano solo 42 giorni ed è considerata una 'super-Terra', o pianeta che risiede oltre il nostro sistema solare di dimensioni simili a quella della Terra. È anche la prima scoperta del suo genere da parte del Dharma Planet Survey.

La stella su cui orbita, 40 Eridani A, non è diversa dal nostro sole per età e dimensioni. Può essere visto in una notte limpida ad occhio nudo. 'Ora chiunque può vedere 40 Eridani in una notte limpida ed essere orgoglioso di indicare la casa di Spock', dice Bo Ma, un postdoc dell'UF.

40 Sistema di eccezioni

NASALa rappresentazione di un artista del pianeta reale Vulcano in orbita attorno a 40 Erdani A.



Gene Roddenberry, il creatore di Star Trek , ha pubblicato una lettera in Sky e telescopio rivista nel luglio 1991, dove ha identificato formalmente la stella che il pianeta immaginario Vulcano avrebbe orbitato nella vita reale. Roddenberry e membri dell'Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics hanno identificato la stella 40 Eridani A come la stella ospite del pianeta Vulcano.

dove è iniziata la rivoluzione americana?

40 Eridani A è una delle tre stelle nel sistema stellare 40 Eridani. Roddenberry e gli astrofisici hanno scritto che se il suo Star Trek l'universo fosse una realtà, Vulcano orbiterebbe attorno alla stella primaria 'A' e le due stelle compagne 'brillerebbero brillantemente nel cielo di Vulcano'.

Il pianeta immaginario Vulcano è descritto nel franchise come un pianeta delle dimensioni della Terra principalmente coperto da deserti e montagne.



Vulcano della Terra

Wikimedia Commons1 unità astronomica (AU) equivale a circa 93 milioni di miglia.

La misteriosa scoperta fa ben sperare sia per Trekkies che per i fan degli extraterrestri ed è un'indicazione ottimistica che forse altri pianeti simili alla Terra esistono in zone abitabili simili in tutto l'universo.




Quindi, dai un'occhiata a questi quattro cose che ogni film di fantascienza sbaglia sulla scienza . Quindi, leggi tutto ciò che sappiamo finora il nono pianeta del sistema solare .