Serie 'Humans Of New York' di Brandon Stanton

Resistendo alla pretesa o alla consapevolezza di sé, la serie 'Humans of New York' di Brandon Stanton offre visioni oneste nella vita dei newyorkesi.

Ammassando oltre 8,3 milioni di persone nei suoi modesti confini urbani di 468 miglia quadrate, è facile per i residenti e i visitatori di New York sentirsi persi nell'ovile. Uno di questi casi potrebbe essere stato Brandon Stanton, un fotografo dilettante che è partito per la Grande Mela nel 2010 con poco più di una valigia e un'idea.

Quello che era iniziato come un progetto di censimento fotografico è diventato rapidamente molto più intimo, poiché Stanton non ha potuto fare a meno di fornire frammenti di conversazione o note sui soggetti catturati con ogni foto che ha condiviso. La mancanza di un background fotografico professionale di Stanton si presta alla produzione di ritratti onesti e senza esclusione di colpi che resistono alle pretese così facilmente riscontrabili in opere simili. In tal modo, Stanton dà un volto umano, e spesso vulnerabile, all'atmosfera monolitica di Manhattan:



Umani Di New York Capelli Rosa Microfashion ad Harlem Quello che è successo? Humans Of New York Lounge Studenti delle scuole superiori a New York

E se ti è piaciuto questo post, assicurati di dare un'occhiata a questi post popolari:

i quattro elementi dell'apprendimento osservativo sono la memoria dell'attenzione
26 foto incredibili di New York prima che diventasse New York City
26 foto incredibili di New York prima che diventasse New York City
Quando Crack era re: la New York degli anni
Quando Crack era re: la New York degli anni '80 in foto
Foto d
Foto d'epoca del trasporto pubblico di New York come non le avete mai viste prima (e non lo farete più)
1 di 61 'Mi esibisco in spettacoli di smerigliatrici angolari.'
'Cosa sono quelli?'
'Ho indossato un vestito di metallo, poi ho levigato il metallo in modo che le scintille sparassero ovunque. La maggior parte delle volte sono coinvolte ragazze nude ». 2 di 61 3 di 61 'Che cosa è successo?'
«Ha a che fare con l'alcol. Non ho davvero raccontato la storia a nessuno. 4 di 61 'Quando urli contro qualcuno, chi lo sente di più: tu o loro? Ti stai solo facendo del male arrabbiandoti. Voglio vivere fino a 100 anni. Non alzo la voce da 40 anni. ' 5 di 61 6 di 61 'Sto per iniziare a lavorare a un film.'
'In cosa consiste?'
'Non posso dirlo. È un documentario investigativo coprodotto da The New York Times e PBS Frontline ”. 7 di 61 'Una volta ero in Saks Fifth Avenue e sono salito su un ascensore. C'era già una donna lì dentro. Aveva scelto il settimo piano, ma quando sono entrato con lei l'ha cambiato in secondo piano ».
'Come ti sei sentito?'
'Come se non appartenessi.' 8 di 61 Il suo nome era Roya.
'Significa Sweet Dreamer Fantasy', ha detto. 9 di 61 'Qual è il giorno più bello che avete passato insieme?'
'Probabilmente quel giorno sul Ponts des Arts.'
'Che cosa hai fatto?'
'Mi sono solo tenuto per mano.' 10 di 61 'L'affitto continua a salire e le cose si fanno più strette.' 11 di 61 'Normalmente buttano via queste casse al lavoro, ma io volevo farci un cazzo!' 12 di 61 'Qual è la cosa più romantica che abbia mai fatto?'
'Oh Dio, è senza speranza. Durante il nostro primo anno di matrimonio, ha celebrato il nostro anniversario ogni singolo mese. ' 13 di 61 Ha rifiutato due volte di posare, ma quando alla fine ha accettato, è andato davvero in città. 14 di 61 'Sto solo seduto qui a contemplare come tornerò a casa.' 15 di 61 'I miei genitori vogliono che diventi un medico. Non sono sicuro di sentirlo. 16 di 61 'Qual è la tua più grande lotta in questo momento?'
«Paura della mia scrittura. Condividendo la mia scrittura, in particolare.
'Mi scrivi qualcosa che hai scritto stasera?' 17 di 61 'Ho detto che potresti farmi una foto. Ora mi stai facendo domande e questo si sta trasformando in un grosso problema. ' 18 di 61 'Mi sono curato della schizofrenia.'
'Come hai fatto?'
'Ho smesso di ascoltare le voci.' 19 di 61 'Non mi sono mai sposato.'
'Perchè no?'
'Perché non sei venuto fino ad oggi.' 20 di 61 'Qual è la tua più grande lotta in questo momento?'
'Costruendo una recinzione nel mio cortile.'
'Eh dai.'
'Sono serio. Ho sposato il mio migliore amico, vivo sull'Oceano Atlantico, ho suonato musica per tutta la vita. Ma questo recinto mi sta dando problemi! ' 21 di 61 'Il mio papà adottivo mi ha detto che se non l'avessi detto a nessuno, non avrebbe fatto del male a mio fratello. Ma poi lo ha violentato. 22 di 61 'Qual è stata la tua prima impressione dell'America?'
'Mi chiedevo perché tutti stessero correndo.' 23 di 61 'Mia madre, mio ​​padre e la nuova fidanzata di mio padre hanno avuto il cancro contemporaneamente. Adesso sono tutti grandi amici. 24 di 61 'Ci sono così tanti corpi che voglio dipingere.' 25 di 61 'Balzo?'
'È per ricordarmi di essere più aggressivo.' 26 di 61 'Non mentire su qualcosa prima di averle dato la possibilità di diventare realtà.' 27 di 61 'Sto abbozzando il mio prossimo film.'
'In cosa consiste?'
«È una specie di Jurassic Park romantico. Tranne che i dinosauri hanno i jetpack. 28 di 61 'Siamo appena tornati dal ballo.'
'Avevi degli appuntamenti?'
'Ehm, sì.' 29 di 61 'Sembri un po 'Ernest Hemingway.'
'E siamo entrambi di Key West.'
'Sei di Key West?'
'Be ', io contrabbandavo cocaina di là.' 30 di 61 31 di 61 32 di 61 33 di 61 34 di 61 35 di 61 36 di 61 37 di 61 38 di 61 39 di 61 Uno di loro ha indicato un pattinatore di passaggio e ha detto: 'Perché non lo fotografi invece ?
Un altro ha risposto per me: 'Perché non è un chassid con un chihuahua'. 40 di 61 'Ti ricordi la cosa più difficile che tu abbia mai riso?'
'Sì, ma è stupido e semplice.'
'Cosa è stato?'
'Io e le mie sorelle stavamo ballando per il soggiorno con i calzini, e ho provato a dare un calcio, ma ho finito per buttare le gambe fuori da sotto di me e atterrarmi sul sedere.' 41 di 61 'Hai una foto, poi mi occupo dei miei affari.' 42 di 61 Mi sono seduto vicino a quel passeggino e ho chiamato il suo nome per tre minuti: 'Julia, Julia, Juuulllliiiiiiaa'. Ma non sarebbe emersa. Alla fine è successo questo. 43 di 61 'Ho lavorato sodo, sono stato onesto, ho provveduto alla mia famiglia e mi sono preso cura dei miei genitori.' 44 di 61 “Ogni paese è buono per motivi diversi. Sono come frutti diversi. Ma l'Egitto è il mio preferito. L'Egitto è come un mango. 45 di 61 C'era un uomo ubriaco sul treno che tutti stavano cercando di ignorare. Vide che aveva in mano un inalatore e gli offrì il suo posto. 46 di 61 'Prima era tutto su di noi. Adesso è tutto su di lui. 47 di 61 'Qual è la cosa più meschina che ti hanno mai detto?'
'Muori di AIDS, succhiacazzi.' 48 di 61 'Non ho mai usato un cellulare o un computer.' 49 di 61 50 di 61 51 di 61 52 di 61 53 di 61 'Sono stato fidanzato otto anni fa, ma la mia fidanzata è morta in Iraq. Dopodiché, ho promesso a me stesso che non sarei mai più stato così dipendente da qualcuno. Quindi, dopo aver incontrato mio marito, ho combattuto contro il matrimonio per molto tempo. Ma ci siamo sposati a settembre. E anche se mi stavo ribellando, e l'ho sempre visto come una formalità priva di significato, sono rimasto sorpreso. C'è un conforto nel sapere che hai giurato a qualcun altro. 54 di 61 'Avevo paura di non avere la tolleranza di essere un genitore. Ma è incredibile come trovi l'energia. ' 55 di 61 'Da dove vieni?'
'Russia. Se vedi un dottore che fuma, viene dalla Russia. 56 di 61 'Le ho detto che se voleva ricominciare, incontrarci dove ci siamo baciati per la prima volta. Doveva essere qui 15 minuti fa. ' 57 di 61 'Facebook mi dice che tutti hanno una casa, un bambino e un cane. Quindi sto solo cercando di calmarmi, cazzo. 58 di 61 “Mia figlia vive in Pennsylvania. Lavora in una casa di cura e studia per diventare contabile. È il mio orgoglio e la mia gioia.
'Lei sa che sei un senzatetto?'
«No, ha già abbastanza di cui preoccuparsi. Le dico solo che sono in pensione. 59 di 61 'I russi gestiscono un campionato di combattimento sotterraneo a Coney Island dove pagano i drogati per combattere. Ho combattuto una cinquantina di combattimenti per loro. Ti pagano $ 200 vinci o perdi. Si sarebbero sempre assicurati che fossi davvero drogato prima del combattimento. Voglio dire che non erano brave persone, ma mi ha fatto sentire un po 'importante avere tutti quei gangster che tifavano per me. E sarebbero sempre stati davvero felici se avessi vinto, perché significava che li avevo fatti guadagnare. ' 60 di 61 'Qual è stato il momento più felice della tua vita?'
'Non lo so.'
'Qual è stato il momento più triste della tua vita?'
'Non lo so.'
'Qual è la tua migliore qualità?'
'Non lo so.'
'Qual è la tua peggior qualità?'
'Indecisione.' 61 di 61

Visualizza la galleria della serie 'Humans Of New York' di Brandon Stanton

Sfruttando il potenziale virale dei social media, quattro anni dopo un trasferimento improvvisato a New York, Stanton ha acquisito un enorme seguito di un milione di 'mi piace' e un best seller. Vai a Umani di New York per vedere la città sotto una nuova luce. E se ti è piaciuto questo sguardo a Humans Of New York, dai un'occhiata alle altre nostre gallerie del Metropolitana di New York negli anni '80 e l'estate del 1969 a New York .