Dalai Lama

Dalai Lama , capo dell'ordine dominante Dge-lugs-pa (Cappello Giallo) dei buddisti tibetani e, fino al 1959, governatore sia spirituale che temporale di Tibet .

chi sono i membri di Fleetwood mac?
14° Dalai Lama

14° Dalai Lama Il 14° Dalai Lama. Copyright Pablo Bartholomew/Gamma Liaison



Il primo della linea fu Dge-'dun-grub-pa (1391-1475), fondatore e abate del monastero di Tashilhunpo (Tibet centrale). In accordo con la credenza nei lama reincarnati, che iniziò a svilupparsi nel XIV secolo, i suoi successori furono concepiti come le sue rinascite e vennero considerati come persone fisiche dimostrazioni del compassionevole bodhisattva (buddha futuro), Avalokiteshvara.



Il secondo capo dell'ordine Dge-lugs-pa, Dge-'dun-rgya-mtsho (1475–1542), divenne l'abate capo del monastero di 'Bras-spungs (Drepung) alla periferia di Lhasa, che da allora in poi fu il sede principale del Dalai Lama. Il suo successore, Bsod-nams-rgya-mtsho (1543-88), durante una visita al capo mongolo Altan Khan, ricevette da quel sovrano il titolo onorifico racconto (Anglicizzato come dalai), l'equivalente mongolo del tibetano rgya-mtsho , che significa oceano e presumibilmente suggerisce ampiezza e profondità di saggezza. Il titolo fu successivamente applicato postumo ai due predecessori dell'abate. Gli stessi tibetani chiamano il Dalai Lama Rgyal-ba Rin-po-che (Prezioso Conquistatore).

Il quarto Dalai Lama, Yon-tan-rgya-mtsho (1589-1617), era un pronipote di Altan Khan e l'unico Dalai Lama non tibetano.



Il successivo Dalai Lama, Ngag-dbang-rgya-mtsho (1617–82), è comunemente chiamato il Grande Quinto. Stabilì, con l'assistenza militare dei mongoli Khoshut, la supremazia della setta Dge-lugs-pa sugli ordini rivali per il dominio temporale del Tibet. Durante il suo regno fu costruito a Lhasa il maestoso palazzo d'inverno dei Dalai Lama, il Potala.

Il sesto Dalai Lama, Tshangs-dbyangs-rgya-mtsho (1683–1706), fu un libertino e scrittore di romantico versetto, non del tutto adatto per una sede di tale autorità. Fu deposto dai mongoli e morì mentre veniva portato in Cina sotto scorta militare.

Pittsburgh pa è in quale contea

Il settimo Dalai Lama, Bskal-bzang-rgya-mtsho (1708-1757), conobbe la guerra civile e l'instaurazione della sovranità cinese Manciù sul Tibet; l'ottavo, 'Jam-dpal-rgya-mtsho (1758-1804), vide il suo paese invaso dalle truppe Gurkha provenienti da Nepal ma li sconfisse con l'aiuto delle forze cinesi. I successivi quattro Dalai Lama morirono tutti giovani e il paese fu governato da reggenti. Erano Lung-rtogs-rgya-mtsho (1806–15), Tshul-khrims-rgya-mtsho (1816–37), Mkhas-grub-rgya-mtsho (1838–56) e 'Phrin-las-rgya-mtsho (1856-75).



Il tredicesimo Dalai Lama, Thub-bstan-rgya-mtsho (1875-1933), regnò con grande autorità personale. La riuscita rivolta in Cina contro la sua dinastia regnante Manciù nel 1912 diede ai tibetani l'opportunità di scacciare le truppe cinesi disunite, e il Dalai Lama regnò come capo di un sovrano stato.

Il 14° Dalai Lama , Bstan-'dzin-rgya-mtsho (Tenzin Gyatso), è nato Lhamo Thondup (scritto anche Dhondup) nel 1935 in quella che è attualmente la provincia di Tsinghai, in Cina, di origine tibetana. Fu riconosciuto come l'incarnazione del XIII Dalai Lama nel 1937, intronizzato nel 1940 e investito di pieni poteri come capo di stato nel 1950. Fuggì in esilio in India nel 1959, l'anno della fallita rivolta dei tibetani contro le forze comuniste cinesi che avevano occupato il paese dal 1950. Il Dalai Lama istituì un governo in esilio a Dharmsala, in India, sulle montagne dell'Himalaya. Nel 1989 è stato insignito del Premio Nobel per la Pace in riconoscimento della sua campagna nonviolenta per porre fine alla dominazione cinese del Tibet. Nel primo decennio del 21° secolo, il Dalai Lama suggerì che il suo successore potesse essere nominato da lui piuttosto che scelto come sua reincarnazione; questa idea è stata respinta dal governo cinese, che ha dichiarato che la tradizione di nominare un nuovo Dalai Lama doveva essere mantenuta. Nel 2011 si è dimesso da capo del governo tibetano in esilio. Ha scritto numerosi libri sul buddismo tibetano e un'autobiografia. ( Vedere Barra laterale: Una chiamata alla compassione.)

La tabella fornisce un elenco di Dalai Lama.



Dalai lama
Dalai Lama nome ha vissuto
1Dalai Lama 9–12 morirono tutti giovani e il paese fu governato da reggenti.
DueRegnò come capo di uno stato sovrano dal 1912.
3Governato dall'esilio a Dharmsala, in India, dal 1960.
primo Dge-'dun-grub-pa 1391–1475
secondo Dge-'dun-rgya-mtsho 1475–1542
terzo Bsod-nams-rgya-mtsho 1543–1588
il quarto Yon-tan-rgya-mtsho 1589–1617
quinto Ngag-dbang-rgya-mtsho 1617–1682
sesto Tshangs-dbyangs-rgya-mtsho 1683–1706
settimo Bskal-bzang-rgya-mtsho 1708–1757
ottavo 'Jam-dpal-rgya-mtsho 1758–1804
nono Lung-rtogs-rgya-mtsho 1806–18151
decimo Tshul-khrims-rgya-mtsho 1816–18371
undicesimo Mkhas-grub-rgya-mtsho 1838–18561
dodicesimo 'Phrin-las-rgya-mtsho 1856–18751
tredicesimo Thub-bstan-rgya-mtsho 1875–1933Due
quattordicesimo Bstan-'dzin-rgya-mtsho 1935–3