David Alfaro Siqueiros

David Alfaro Siqueiros , (nato il 29 dicembre 1896, Chihuahua, Messico - morto il 6 gennaio 1974, Cuernavaca), pittore e muralista messicano la cui arte rifletteva il suo marxismo ideologia politica . Fu uno dei tre fondatori della scuola moderna di pittura murale messicana (insieme a Diego Rivera e Jose Clemente Orozco ).

Attivista politico fin dalla sua giovinezza, Siqueiros studiò all'Accademia di Belle Arti di San Carlos, Città del Messico, prima di partire nel 1913 per combattere nell'esercito Venustiano Carranza durante rivoluzione messicana . Successivamente ha continuato i suoi studi artistici in Europa.



Nel 1922, dopo essere tornato in Messico, Siqueiros aiutò a dipingere gli affreschi sulle pareti della Scuola Nazionale Preparatoria e iniziò anche ad organizzare e dirigere sindacati di artisti e lavoratori. Durante la guerra civile spagnola (1936-1939), comandò diverse brigate per i repubblicani. Nel corso di quattro decenni, il suo lavoro sindacale e le sue attività politiche comuniste hanno portato a numerose incarcerazioni e periodi di esilio. Ha visitato gli Stati Uniti, l'Unione Sovietica e molti paesi dell'America Latina come docente e artista ospite.



La maggior parte dei grandi murales di Siqueiros si trova negli edifici governativi in ​​Messico. I suoi murales si distinguono per grande dinamismo e movimento compositivo, dimensioni monumentali e vigore, trattamento scultoreo delle forme e una gamma cromatica limitata che è subordinata a drammatici effetti di luce e ombra. Siqueiros e i suoi seguaci hanno prodotto migliaia di metri quadrati di vividi dipinti murali in cui sono stati rappresentati numerosi cambiamenti sociali, politici e industriali da una prospettiva di sinistra. Ha usato comunemente sintetico colori laccati spruzzati con pistole di verniciatura per velocizzare il processo di decorazione di grandi edifici pubblici. Fece anche molti dipinti da cavalletto, il più noto dei quali è forse Eco di un grido (1937).