Eid al-Adha

Eid al-Adha , (in arabo: festa del sacrificio) anche scritto d al-Aḍḥā , chiamato anche d al-Qurbān o al-ʿĪd al-Kabīr (Festa Maggiore) , Turco Kurban Bayram , la seconda di due grandi feste musulmane, l'altra è Eid al-Fitr . Eid al-Adha segna il culmine del hajj (pellegrinaggio) riti a Minā, Saudi Arabia , vicino Mecca , ma è celebrato dai musulmani di tutto il mondo. Come con Eid al-Fitr, si distingue per l'esecuzione della preghiera comunitaria ( ṣalāt ) all'alba del primo giorno. Inizia il 10 di Dhū al-Ḥijjah, l'ultimo mese del calendario islamico , e continua per altri tre giorni (sebbene l'uso musulmano di un calendario lunare significhi che può verificarsi in qualsiasi stagione dell'anno). Durante il festival, le famiglie che possono permettersi di sacrificare un animale ritualmente accettabile (pecora, capra, cammello o mucca) lo fanno e poi si dividono equamente la carne tra loro, i poveri, gli amici e i vicini. Eid al-Adha è anche un momento per visitare con amici e familiari e per scambiare regali. questo festival commemora il riscatto con un ariete del patriarca biblico Ibrāhīm ( di Abramo ) figlio Ismāʿīl ( Ismaele )-piuttosto che Isacco, come nella tradizione giudaico-cristiana. Guarda anche mawlid ; Ashuraʾ.

dea greca della saggezza e della guerra
Eid al-Adha

Eid al-Adha Musulmani in ginocchio in una strada del Cairo, in Egitto, durante una preghiera per Eid al-Adha, la festa del sacrificio, 10 gennaio 2006. Mohamad Al Sehety/AP Images