L'imperatrice Wu Zetian ha ucciso i suoi figli per diventare l'unica donna sovrana della Cina

Ambizioso o assetato di potere? L'imperatrice Wu Zetian, l'unica donna sovrana della Cina, era davvero così malvagia come dicono i libri di storia?

Ritratto di Wu Zetian

Imperatrice Wu Zetian. Immagine: Wikimedia Commons

La concubina preferita dell'imperatore cinese ha appena partorito una bambina. Invece di vedere suo figlio, vede un'opportunità.



Sperando di detronizzare l'attuale imperatrice Wang e prendere il suo posto, Wu Zetian prende il suo bambino tra le sue braccia per l'ultima volta e strangola il bambino. Procede a dare la colpa della morte a Wang, il che non è difficile da fare poiché l'imperatore crede a tutto ciò che Wu - descritto dai critici come 'odiato dagli dei e dagli uomini' - dice.



Wang poi languisce in una cella di prigione solitaria nel profondo del palazzo, lasciando Wu a reclamare il suo posto di imperatrice. E quando il nuovo marito di Wu pensa che potrebbe perdonare la sua ex moglie? Ora l'imperatrice Wu non esita a farla assassinare brutalmente. Wu Zetian, forse una delle peggiori mamme della storia, continua a fare l'impensabile: diventa l'unica donna sovrana della Cina.


La storia di Wu Zetian è resa ancora più sorprendente a causa dei suoi umili inizi.



Figlia di un generale, Wu si trasferì nel palazzo dell'imperatore Taizong della dinastia Tang nel 636. Lì lavorò alla corte reale come concubina - e uno di basso rango. Una concubina di quinto livello, i suoi compiti includevano principalmente quelli di cameriera, e alcuni storici ipotizzano che abbia ottenuto l'accesso all'imperatore Taizong per la prima volta cambiandogli le lenzuola.

lo psicologo albert bandura ha sviluppato una teoria di

Questo non vuol dire che l'accesso reale di Wu fosse immediato o facile: per ottenere il tipo di rapporto che voleva con l'imperatore, Wu dovette affrontare le 28 donne di rango più alto che si trovavano tra lei e l'imperatore, aggiungendo alle prove che possedeva un grado insolito di astuzia e ambizione sociale.

Quando l'imperatore Taizong morì, Wu avrebbe dovuto seguire le sue concubine in un monastero buddista per vivere come suora, poiché sarebbe stata una vergogna per la memoria dell'imperatore se altri uomini avessero toccato le sue ex consorti.



Invece, Wu fuggì dal convento e tornò al palazzo, dove fu favorita dal nuovo sovrano, il figlio di Taizong, l'imperatore Gaozong. Il favoritismo probabilmente è venuto da quando i due avevano iniziato la loro relazione prima della morte di Taizong.

Imperatori della Cina

Imperatore Taizong (a sinistra) e Imperatore Gaozong (a destra). Immagini: Wikimedia Commons

A quel tempo, la moglie dell'imperatore Gaozong, l'imperatrice Wang, temeva che Gaozong fosse troppo innamorato Consorte Xiao , una concubina dalla quale ha avuto tre figli. Pensava che il nuovo Wu potesse distrarre suo marito dalla consorte Xiao.



Il piano di Wang fallì: Wu superò entrambi e divenne il nuovo favorito dell'imperatore. Wu, riconoscendo l'opportunità quando la vide, sapeva che doveva sbarazzarsi dei suoi due principali rivali romantici se voleva continuare a salire di livello nel palazzo.

È qui che la sua reputazione come una delle peggiori madri della storia prende le sue gambe.



Wu Zetian ha dato alla luce una figlia, ma il bambino è morto durante l'infanzia. Gli storici ora concordano sul fatto che molto probabilmente abbia strangolato lei stessa la bambina per incastrare l'imperatrice Wang per il crimine.

la storia o la derivazione di una parola è la sua

Ha funzionato. Wang, insieme alla Consorte Xiao, furono privati ​​dei loro titoli e imprigionati all'interno del palazzo. Ora che Wang era fuori mano, l'Imperatore Gaozong promosse Wu imperatrice - ed è qui che le cose si fanno raccapriccianti.

Le storie scritte all'epoca riportano che l'imperatrice appena coniata aveva i piedi e le mani delle altre due donne tagliate e i loro corpi ficcati in tini di vino dove venivano lasciati ad annegare.

Tieni presente che Wu lo faceva in un momento in cui una donna sovrana della Cina era praticamente impensabile. Nel suo libro Wu Zhao: l'unica donna imperatrice della Cina , lo studioso N. Henry Rothschild ha scritto che '... una donna in una posizione di potere supremo era un abominio, un'aberrazione dell'ordine naturale e umano'.

Alla luce di ciò, Wu si fece nemici degli storici e di altri funzionari governativi (persino il grande poeta cinese Luo Binwang la criticò), con molti di questi uomini che cercavano di screditarla attraverso voci di crudeltà.

Wu Zetian ha perseverato e non ha avuto problemi a sacrificare i propri figli se ciò significava che sarebbe diventata la sovrana suprema della Cina.

Il danno collaterale, oltre al bambino morto di Wu, includeva Li-Hong, il figlio maggiore di Wu e il principe ereditario cinese, che morì improvvisamente dopo essere stato avvelenato, quasi certamente per mano di Wu. Successivamente, Wu ha tormentato il suo successore - il suo secondo figlio - con così tante accuse di crimini, tra cui tradimento e omicidio, che alla fine è stato deposto ed esiliato.

Dopo la morte dell'Imperatore Gaozong, l'imperatrice Wu rimase al controllo del trono, ma non era ancora soddisfatta. Ha costretto il figlio più giovane, che ha sostituito il fratello esiliato, ad abdicare al trono, distruggendo ora il suo quarto figlio e proclamandosi imperatore Zetian.

Ne è valsa la pena tutta la crudeltà e l'astuzia?

Uno sguardo al suo record potrebbe portare a dire di sì: riformando la produzione agricola e i sistemi di tassazione, gli agricoltori hanno prosperato e il Dinastia Tang era stabile. Richiedendo la distribuzione dei manuali agricoli, ha sostenuto l'avvento della parola stampata. Sotto l'imperatrice Wu, la Via della Seta si riaprì dopo essere stata chiusa a causa di un'epidemia di peste. Ha anche introdotto il suo set di caratteri cinesi, chiamati caratteri Zetian.

Luogo di sepoltura dell

Personaggi Zetian (a sinistra) e lastra funeraria di Wu Zetian (a destra). Foto: Wikimedia Commons

Verso la fine del suo regno, l'imperatrice Wu trascorse le sue giornate impantanata in uno scandalo molto più erotico: lei ei suoi giovani amanti maschi, i fratelli Zhang, si rinchiusero nelle sue stanze personali per soddisfare il suo appetito sessuale, secondo il libro di Mary Anderson, Potere nascosto .

Quanto al suo secondo figlio che ha esiliato prima? Sarebbe stato la sua rovina. Lui e sua moglie, Wei, lei stessa un'ex concubina, uscirono dalla clandestinità e vedendo che Wu stava trascurando il suo regno mentre la sua salute cominciava a peggiorare, la costrinse a rinunciare al suo seggio reale conquistato a fatica. È morta poco dopo.

Come è consuetudine per i monarchi, un'enorme lastra di pietra fu eretta davanti alla tomba di Wu prima della sua morte. Dopo la sua partenza definitiva, gli storici avrebbero dovuto riempire la lastra con una lunga iscrizione che descriveva i risultati del sovrano.

Ma alla morte dell'imperatrice Wu Zetian, la lastra fu lasciata vuota.

Per una donna che ha compiuto l'impossibile ai suoi tempi, ora è ricordata quasi esclusivamente per i crimini che ha commesso mentre si faceva strada verso la vetta.

i più grandi giocatori di hockey di tutti i tempi

Dopo aver letto dell'imperatrice Wu Zetain, scoprine un altro affascinante regina dei secoli passati di cui potresti non aver sentito parlare e la storia del vero Bloody Mary .