Inventori famosi che non meritano credito per la loro creazione più nota

Inventori famosi: Thomas Edison non ha inventato la lampadina

Lampadina Edison First

A sinistra: Thomas Edison, un altro degli inventori più famosi della storia. A destra: la lampadina usata da Edison alla prima storica dimostrazione del 31 dicembre 1879. Fonti dell'immagine: Wikimedia Commons .

Perché ha ottenuto credito



Il 22 ottobre 1879, Thomas Edison, certamente uno degli inventori più famosi d'America (e forse del mondo), testò con successo una lampadina a incandescenza (in cui una corrente elettrica riscalda un filamento di filo per produrre luce) per 13,5 ore. Un mese dopo, il brevetto era suo e il mondo non era più lo stesso. Il suo design di base porta ancora la luce nella maggior parte del mondo oltre 100 anni dopo.



Chi veramente merita credito?

Ormai, l'idea che Thomas Edison non abbia effettivamente inventato la lampadina è uno di quei pezzi di storia revisionista che è diventato così ampiamente accettato da essere virtualmente passato al mainstream. E perchè no? Anche lo sguardo più superficiale ai fatti rivela che un'intera schiera di inventori in vari paesi aveva ottenuto la luce incandescente tanto quanto 80 anni prima di Edison.



quali due gruppi funzionali reagiscono per formare un estere?

I difensori di Edison sosterranno che quelle dozzine di lampade a incandescenza funzionanti prima di Edison sono di scarso valore pratico perché o non potevano rimanere accese per un periodo di tempo utile, o erano completamente poco pratiche per l'uso di massa sia nel loro design che nel loro costo. E su questo punto, i difensori di Edison hanno ragione. Un dispositivo che emette luce solo per pochi metri e rimane acceso solo per pochi minuti non è una lampadina - non proprio - e non avrebbe mai cambiato il mondo.

Quella difesa, tuttavia, non spiega il lavoro di un uomo: Joseph Swan.

I famosi inventori Joseph Swan

Joseph Swan. Fonte immagine: Wikimedia Commons



Quando Edison stava sviluppando la sua lampadina, il modello, basato sul lavoro di dozzine di altri che erano venuti prima, era già a posto. Avevi bisogno di un bulbo di vetro, un aspirapolvere per aspirare l'aria da esso, cavi per fornire la carica e una sorta di barra o striscia per prendere quella carica, riscaldarsi e fornire effettivamente la luce. L'ultima parte è stata la più importante e la più complicata.

La maggior parte ha cercato di usare il platino come materiale per quella canna. Potrebbe sopportare bene il caldo, ma, anche dopo decenni di perfezionamento e dozzine di tentativi, non potrebbe bruciare abbastanza luminoso o durare abbastanza a lungo. Così è stato che la persona che avrebbe potuto fare la canna giusta sarebbe stata quella che avrebbe salvato la situazione.

Placca di cigno

Targa pubblica che commemora Swan come inventore della lampadina elettrica a incandescenza, situata a Newcastle upon Tyne, dove Swan dimostrò per la prima volta la sua lampadina nel 1878. Fonte immagine: Geografia



E la canna giusta è stata finalizzata, alla fine, da Edison, ma non sarebbe stato possibile senza uno degli inventori meno famosi della storia, Joseph Swan. La soluzione al problema della canna stava usando il carbonio, e Swan lo sapeva già nel 1850, molto prima di Edison. A quel tempo, tuttavia, i vuoti non erano abbastanza forti, quindi ha messo i suoi esperimenti nel dimenticatoio. Ma negli anni '70 dell'Ottocento, quando gli aspirapolvere furono finalmente adeguati, Swan tornò a lavorare e diede vita alla sua lampadina in carbonio.

A partire dalla fine del 1878, quasi un anno intero prima di Edison, Swan iniziò a mostrare pubblicamente il suo bulbo di carbonio. Sì, la sua canna in carbonio era troppo spessa e quindi non è durata molto a lungo, e sì, Edison ha depositato il suo brevetto appena prima che Swan alla fine trovasse una canna ancora migliore di quella di Edison, ma la lampadina di Edison, a parte quella più sottile copia della lampadina Swan.



Listino prezzi Edison Swan

Un listino prezzi della società Edison & Swan che Edison doveva formare dopo che i tribunali britannici avevano scoperto che il suo progetto era praticamente lo stesso di quello di Swan. Fonte immagine: Wikimedia Commons

I tribunali della nativa Gran Bretagna di Swan hanno appoggiato la rivendicazione di Swan sul bulbo, consentendo a Edison di vendere lampadine lì solo se ha unito le forze con Swan. E mentre la canna più sottile di Edison all'inizio fece la differenza, fu presto la canna in cellulosa di Swan a vincere davvero la giornata e divenne lo standard del settore che avrebbe portato la luce nel mondo.

L'ultimo pezzo del puzzle, infinitamente intrigante, è John Wellington Starr. Lui ei suoi soci ottennero un brevetto per una lampadina usando una bacchetta di carbonio nel lontano 1845. Ma morì l'anno successivo e la meccanica della sua lampadina era abbastanza diversa da quella di Swan, rendendolo, ingiustamente o no, un non- fattore nella resa dei conti Swan / Edison.

chi erano i giudici originali di american idol