Le notizie più divertenti prodotte nel 2018

Notizie divertenti: le regole del giudice Un trentenne deve finalmente lasciare la casa dei suoi genitori

Mancato lancio dei genitori di Rotondo

CNNMichele Rotondo, che si rappresentava, attende il verdetto mentre i suoi genitori conferiscono in tribuna con il loro avvocato.

Anche dopo cinque avvisi e un'offerta in contanti per lasciare la casa dei suoi genitori a Camillus, New York, Michael Rotondo ha tirato una vita reale Lancio fallito e ha rifiutato di andarsene . Quindi, i suoi genitori hanno fatto quello che avrebbero fatto ogni madre e padre amorevoli alla fine della loro corda.



Lo hanno portato in tribunale.



All'inizio di quest'anno, un giudice di New York si è pronunciato a favore dei genitori, Christina e Mark Rotondo, e ha ordinato all'uomo di 30 anni di andarsene. Tuttavia, non sarebbe andato giù senza combattere. Ha affermato che gli doveva un preavviso di sei mesi che gli avrebbe dato tutto il tempo per prepararsi a un passo così grande.

'Volevo solo un ragionevole lasso di tempo per liberare, tenendo conto del fatto che non ero veramente preparato a sostenermi al momento degli avvisi', ha detto Rotondo a WSTM News.



cosa c'è di tranquillo sul fronte occidentale?

Gli avvisi a cui si riferisce Rotondo sono i cinque avvisi separati che aveva ricevuto negli ultimi mesi che lo informavano che i suoi genitori lo volevano fuori. Il primo avviso è arrivato il 2 febbraio.

'Dopo una discussione con tua madre, abbiamo deciso che devi lasciare questa casa immediatamente', si legge nell'avviso. “Hai 14 giorni per andartene. Non ti sarà permesso di tornare. Prenderemo tutte le azioni necessarie per far rispettare questa decisione '.

Ma quando Rotondo non se ne andò, Christina e Mark hanno cercato un consulente legale che ha consigliato loro di notificare un altro avviso. La seconda notifica è arrivata 11 giorni dopo la prima, il 13 febbraio, e ha esteso il termine. Rotondo aveva ora 30 giorni per liberare la stanza che aveva occupato per otto anni prima di intraprendere ulteriori azioni.



Senza altre opzioni, i genitori hanno chiesto l'espulsione e martedì il giudice ha approvato lo sfratto.

'Concedo lo sfratto', ha detto il giudice Donald Greenwood. 'Penso che l'avviso sia sufficiente.'

Michael Rotondo non era d'accordo e affermava di aver bisogno di almeno 30 giorni, ma idealmente di sei mesi. Come membro della famiglia, ha detto di averne diritto. A seguito della sentenza, ha detto ai giornalisti che intendeva presentare ricorso.