La storia infestata della piantagione di mirti

Secondo il mito locale, questa piantagione del profondo sud ha ospitato numerosi omicidi e altri racconti di grande sofferenza, ispirando avvistamenti di fantasmi che continuano ancora oggi.

Piantagione Di Mirti Di Notte

Sig. Jason Hayes / FlickrPiantagione di mirti nelle ore notturne.

C'è qualcosa di inquietante nelle piantagioni. Reliquie della prima età d'America, evocano immagini di tragedia e sofferenza umana. Non sorprende che si creda che alcune piantagioni siano infestate dalle persone che hanno lavorato duramente nei loro campi o che sono morte sul terreno.



di cosa è fatta la biosfera

Uno di questi luoghi è la Myrtles Plantation a St. Francisville, in Louisiana. Testimone silenzioso di oltre 200 anni di storia nella parte più profonda del profondo sud, Myrtles è considerato uno dei luoghi più infestati d'America.



Cosa ha ispirato questa reputazione? E c'è qualche verità nelle affermazioni sugli avvistamenti di fantasmi a Myrtles?

Gli inizi della piantagione di mirti

La Myrtles Plantation è nata come un pezzo di terra acquistato da David Bradford , un generale della guerra rivoluzionaria americana. Qui costruì una casa nel 1796 e chiamò il luogo 'Laurel Grove'.



In fuga dalla giustizia per il suo ruolo nella cosiddetta Whisky Rebellion del 1791-94, Bradford costruì la casa in quella che allora era una colonia spagnola.

Visse lì da solo per diversi anni fino a quando fu ufficialmente graziato dal presidente degli Stati Uniti John Adams nel 1799. Quindi portò la sua famiglia a vivere nella sua nuova piantagione.

Piantagione di mirti

Registro nazionale dei luoghi storici / Wikimedia CommonsMyrtles Plantation oggi.



Dopo la morte di Bradford, il bosco passò a sua figlia e suo marito, Clarke Woodruff. Ma la loro vita non era felice. Dei loro tre figli, solo uno è sopravvissuto fino all'età adulta.

È stato durante il periodo in cui i Woodruff vivevano nella piantagione di mirto che otteniamo il primo sguardo di presunta attività paranormale.

La leggenda di Chloe

Come racconta la storia popolare, Clarke Woodruff era conosciuta come un uomo onesto. Tuttavia, aveva un difetto fatale: un appetito insaziabile per il sesso. Non passò molto tempo prima che concentrasse la sua attenzione su una delle ragazze schiave della piantagione: Chloe.



La ragazza sapeva che rifiutare le avances di Woodruff non sarebbe stato saggio: sarebbe stata immediatamente punita lavorando per lunghe ore sotto il sole cocente, o peggio. Quindi, non avendo molta scelta in materia, iniziò una relazione sessuale con Woodruff che durò per alcuni anni.

Temendo che la moglie di Woodruff lo scoprisse e la punisse, Chloe iniziò a origliare le conversazioni della famiglia. Un giorno, Woodruff la sorprese ad ascoltare e le ordinò di tagliarle l'orecchio come punizione. Da quel momento in poi, Chloe fu costretta a indossare un turbante per coprirsi l'orecchio sfigurato.



Comprensibilmente, Chloe voleva vendetta. Una notte, quando la famiglia stava per sedersi a cena e Woodruff era via, Chloe avrebbe fatto scivolare un po 'di veleno nel loro cibo. In pochi giorni, la moglie di Woodruff e due dei suoi figli morirono.

Gli altri schiavi, temendo che Woodruff scoprisse cosa aveva fatto Chloe al suo ritorno, presero in mano la questione.

Hanno afferrato Chloe e l'hanno appesa a un albero vicino. Quando alla fine è morta, le hanno tagliato il corpo e l'hanno gettato nel fiume.

Secondo la leggenda, lo spirito di Chloe sopravvisse, infestando la piantagione. Tuttavia, questa storia non si sarebbe diffusa fino a molti decenni dopo.

Myrtles Plantation House

Shanna Riley / FlickrLa casa di Myrtles Plantation.

Il sentiero della morte continua

Nel 1834, Woodruff vendette la piantagione a un certo Ruffin Grey Stirling. Stirling non solo ha ristrutturato la casa, ma ha anche ribattezzato la piantagione dopo gli alberi di mirto cresciuto nella proprietà.

Qualche tempo dopo, la piantagione passò a William Winter, un uomo che sposò una delle figlie di Sterling.

Poi, nel 1871, un uomo senza nome sparò a Winter al petto mentre stava uscendo dalla casa. Sarebbe tornato di corsa in casa e inciampato su per le scale prima di morire tra le braccia di sua moglie Sarah.

Dopo questo, Myrtles ha continuato a passare attraverso mani diverse. Fu solo molto più tardi che qualcosa di innaturale presumibilmente iniziò a verificarsi a Myrtles Plantation.

Inizia l'attività paranormale

Ci sarebbe voluto fino agli anni '70, quando Myrtles Plantation fu acquistata dalla famiglia Meyers, perché la sua reputazione di casa infestata si realizzasse. La famiglia aprì la piantagione come bed and breakfast e non ci volle molto perché accadessero cose strane.

Per cominciare, gli ospiti della Myrtles Plantation hanno riferito di aver sentito strani rumori. Altri hanno visto apparizioni spettrali, spesso di una ragazza che indossa un turbante.

ricostruzione del sud dopo la guerra civile

Molti hanno suggerito che questo potrebbe essere lo spirito di Chloe, che a questo punto era diventata una leggenda locale in piena regola. Poi, nel 1992, il proprietario di Myrtles presumibilmente l'ha catturata in un film.

Quell'anno, ha scattato una foto della proprietà per aiutare a ottenere una polizza assicurativa per la casa. La foto è stata rapidamente dimenticata fino a tre anni dopo, quando un ricercatore ha chiesto di usarla per una cartolina. Dopo averlo fatto saltare in aria, avrebbe notato la figura di quella che sembrava essere una giovane ragazza.

Secondo il proprietario, quel giorno non c'era nessuno in quel punto.

Fantasma di Chloe alla piantagione di mirti

Fortean Slip / YoutubePresunta foto del fantasma di Chloe a Myrtles Plantation con la figura cerchiata.

Altri avvistamenti di fantasmi alla piantagione di mirti

Il fantasma vendicativo di una ragazza maltrattata sembra abbastanza spaventoso. Tuttavia, se si devono credere altri avvistamenti, non è l'unica residente paranormale di Myrtles.

Alcune persone affermano di aver visto alle finestre ragazze in abiti vecchio stile. Altri dicono di aver intravisto i figli di Woodruff che appaiono nello specchio vicino alla stanza in cui sono morti.

Peggio ancora, secondo un'altra leggenda locale, Myrtles Plantation è stata effettivamente costruita sopra un vecchio Luogo di sepoltura indiano : un'idea comune nei racconti di attività paranormale.

In effetti, alcune persone riferiscono di aver visto lo spirito di una donna nativa americana in un gazebo della proprietà. Presumibilmente, è una delle persone sepolte qui molto tempo fa.

Nel frattempo, altri hanno riferito di aver visto William Winter, l'unico uomo che conosciamo per certo è stato ucciso a Myrtles Plantation.

Secondo questa storia, il fantasma di Winter rivive i suoi ultimi momenti barcollando rumorosamente attraverso l'ingresso della casa e correndo su per le scale fino al 17 ° gradino dove presumibilmente ha incontrato la sua fine.

Alcune persone affermano addirittura di aver catturato i fantasmi in un film. Sebbene alcune di queste foto siano innegabilmente spettrali, sembrano un po 'sgranate e sollevano sospetti sulla loro autenticità.

Piantagione di mirti statua

Shanna Riley / FlickrMyrtles Plantation emana sicuramente un'atmosfera inquietante.

Verità o mito? Tu decidi

In effetti, le storie di fantasmi e le storie che circondano Myrtles Plantation hanno alcuni problemi concreti. Per i principianti, Chloe quasi certamente non esisteva .

I Woodruff non hanno mai registrato di possedere uno schiavo con quel nome. E sebbene la moglie e i figli di Woodruff siano morti, non sono stati avvelenati.

Come molte persone nella Louisiana coloniale, hanno ceduto alla febbre gialla. In effetti, anche molti degli eventi più raccapriccianti che dovrebbero essere accaduti in casa, come i dieci omicidi presumibilmente commessi lì, sembrano essere inventati.

Ovviamente, ovunque con tanta storia come la Myrtles Plantation è destinata a raccogliere alcune leggende nel corso degli anni.

È abbastanza per dire che cose strane non accadono a Myrtles? C'è solo un modo per scoprirlo. Se sei all'altezza e ti ritrovi in ​​Louisiana, potresti sempre passare la notte.


Dopo questo sguardo alla Myrtles Plantation, entra Il Cecil Hotel presumibilmente infestato di Los Angeles . Quindi, continua a leggere la famiglia Perron e il fantasma di Enfield - l'ispirazione per L'Evocazione .