Come Jumbo l'elefante è passato da 'Il più grande spettacolo della terra' a una mascotte universitaria

Nessuno può sostenere la statura di Jumbo l'Elefante sia come animale che come artista leggendario.

Jumbo l

Wikimedia CommonsJumbo e il suo allenatore, Matthew Scott.

Jumbo the Elephant ha portato gioia ai bambini che ha visto per tutta la vita, sia che si trovasse in uno zoo di Londra o in tournée in tutto il Nord America. Le interazioni di Jumbo con gli umani hanno causato la sua ascesa fulminea e la sua caduta prematura.



Cacciatori arabi primo Jumbo avvistato nel 1861 vicino a un abbeveratoio lungo le pianure bruciate dell'Etiopia. A quel tempo, l'elefante africano aveva solo due anni e mezzo ed era alto 40 pollici.



Primi anni di vita

Saluto Jumbo

Wikimedia Commons /Jumbo saluta mentre Matthew Scott guarda.

Il collezionista di animali Johann Schmidt, rendendosi conto di un'opportunità, ha acquistato l'elefante dai cacciatori. Schmidt ha passato il pachiderma al Jardin de Plantes di Parigi. Nel 1865, uno zoo parigino cedette Jumbo alla Royal Zoological Society di Londra.



Il guardiano dello zoo Matthew Scott si è preso cura di Jumbo a Londra come se fosse un tesoro nazionale. Scott ha registrato che all'età di sette anni, Jumbo consumava un enorme 200 libbre di fieno, un barile di patate, due bushel di avena, 15 pagnotte di pane, molte cipolle e diversi secchi d'acqua - ogni giorno.

Alla fine Jumbo l'elefante è arrivato a 11 piedi, sei pollici di altezza e 13.000 libbre.

L'elefante era un'anima gentile con i bambini che si guadagnò il soprannome di 'Animale domestico gigante dei bambini'. Jumbo ha vissuto una vita relativamente felice a Londra per 17 anni fino a quando un intraprendente americano di nome P.T. Barnum è venuto a cercare il suo prossimo grande atto.



Il più grande spettacolo sulla Terra

Jumbo The Elephant Poster

Wikimedia Commons /Un poster per Barnum's. Notare il testo nella striscia gialla.

Barnum fece un'offerta allo zoo di Londra che il sovrintendente A.D. Bartlett non poteva rifiutare nel 1880. Jumbo stava per diventare una celebrità in America per la somma di $ 10.000. Secondo gli standard odierni, Barnum ha biforcato più di $ 227.000 per il più grande elefante del mondo in cattività.

è una pantera nera un giaguaro

I britannici hanno protestato contro la vendita e l'acquisto di Barnum ha dovuto affrontare ostacoli legali prima che gli venisse concesso il permesso di esportare Jumbo all'estero. Il denaro parlava più forte delle parole e Barnum lasciò Londra con Jumbo al seguito nella primavera del 1882.



La leggenda narra che Jumbo fosse testardo quanto grande. Non si sarebbe mosso quando gli addestratori di Barnum cercarono di prendere l'elefante caricato su un carrello per un trasferimento sulla nave che lo ha portato in America. Il behemoth si sdraiò sulla strada dove rimase per un'intera giornata. Alla fine ci sono volute ore di persuasione da parte di Scott, il custode di Jumbo l'Elefante da diversi anni, per far muovere il pachiderma.

Nuova vita e tragica morte

Dead Jumbo

Wikimedia Commons /Jumbo poco dopo la sua morte nel 1885.



Jumbo l'elefante arrivò a New York il 9 aprile 1882 e l'accoglienza fu grande quanto la sua reputazione. Folle di persone hanno guardato una squadra di cavalli ed elefanti guidare la carrozza di Jumbo all'Ippodromo, il precursore dell'attuale Madison Square Garden. Fu qui che Jumbo rimase per diversi mesi mentre folle di newyorkesi pagavano solo un assaggio del gigante gentile.

Alla fine, era giunto il momento di visitare il paese come parte del più grande spettacolo della Terra ed è stato il viaggio costante a causare la morte definitiva di Jumbo.

Il 15 settembre 1885, Jumbo era fuori a fare una passeggiata per fare esercizio lungo alcuni binari ferroviari a St. Thomas, Ontario, Canada. Non abituato al passo, il gigante inciampò, cadde e si impalò sulle proprie zanne. Jumbo morì all'istante accanto a Scott, il suo compagno umano più leale e fedele. Un treno in arrivo non poteva fermarsi in tempo e colpì l'elefante già morto come per aggiungere un insulto alle sue ferite. Jumbo aveva 26 anni, molto al di sotto dei 60-70 anni di vita degli elefanti africani in natura.

Barnum ha perpetuato una storia diversa sulla morte di Jumbo. L'imprenditore, sempre uno showman, ha detto che Jumbo l'Elefante è morto mentre spingeva un piccolo elefante, di nome Pollicino, lontano da un treno in arrivo. I testimoni dell'incidente hanno confutato quella storia. La morte senza pretese di Jumbo, inciampando e cadendo sotto il suo stesso peso, sembrava un modo ignominioso per una creatura così graziosa e amorevole.

Ci sono voluti 150 uomini per spostare il cadavere fuori dai binari del treno. Gli operai del circo si sono radunati intorno a lui per scattare una foto dell'elefante pallido che giace in un mucchio immobile.

Lo status leggendario di Jumbo The Elephant

Jumbo farcito l

Wikimedia Commons /Due studenti confrontano le loro taglie con quelle di Jumbo the Elephant nel 1922.

Barnum ha rifiutato di lasciare che la morte di Jumbo diminuisse il suo investimento di $ 10.000. L'uomo d'affari ha fatto riparare rapidamente il cadavere a un tassidermista e gli ha riempito la pelle. L'elefante, fatto per sembrare ancora più alto a 13 piedi, girò con il circo fino al 1889. Barnum poi donò il display alla Tufts University di Medford, Mass. L'intero scheletro di Jumbo andò al Museo Americano di Storia Naturale di New York.

Anche dopo la morte, il cadavere di Jumbo non riuscì a trovare pace. La sala del museo della Tufts University fu bruciata nel 1975. Alcuni cimeli, tra cui le ceneri di Jumbo e una parte della sua coda, rimangono alla Tufts University. La leggenda narra anche che Barnum abbia servito ad alcuni dei suoi ospiti gelatina a base di gelatina Le zanne di Jumbo .

Jumbo è ancora la mascotte ufficiale di Tufts. Una statua si trova a St. Thomas, Ontario, vicino al luogo in cui Jumbo incontrò la sua prematura scomparsa. Una mostra in un nuovo Museo Barnum in Massachusetts commemora l'elefante del circo.

Nessuno di questi monumenti sembra appropriato per onorare la vita di uno dei più grandi intrattenitori del mondo che aveva un corpo gigantesco ma un cuore ancora più grande. Se solo gli umani che lo hanno gestito (tranne Scott) trattassero Jumbo con la stessa quantità di rispetto e amore.


Quindi, scopri di più Murderous Mary - l'elefante del circo impiccato in una città del Tennessee . Quindi, leggi la storia esasperante di Mostra umana di New York City allo zoo del Bronx . Infine, dai un'occhiata ad alcuni dei più fatti affascinanti su P.T. Barnum .