Quanto durerà l'umanità in un'apocalisse di vampiri? Un fisico ha costruito una calcolatrice per scoprirlo

'Mi piace quando possiamo applicare modelli matematici anche alle cose più sorprendenti.'

Dracula

Wikimedia CommonsUn fisico ha utilizzato la teoria scientifica e le equazioni matematiche per creare un 'calcolatore dell'apocalisse dei vampiri'.

I vampiri hanno affascinato la nostra immaginazione sin dai tempi di Bram Stoker Dracula fu pubblicato all'inizio del XIX secolo, o forse addirittura prima di quello . Da allora questi mitici camminatori notturni sono stati al centro di molti film horror apocalittici che apparentemente pongono una domanda importante: in una battaglia per la sopravvivenza, chi vincerebbe davvero tra vampiri e umani?



Ma non sono solo i fan dell'horror a chiederselo. Apparentemente, la domanda ha ossessionato anche la comunità scientifica. Un fisico, infatti, si è proposto di risolvere questa questione attraverso l'unico mezzo che conosceva: la scienza.



Secondo Avviso di scienza , il fisico Dominik Czernia ha creato uno strumento online in grado di calcolare matematicamente quale sarebbe il risultato di uno scenario vampiro rispetto a quello umano. E sì, il calcolatore dell'apocalisse dei vampiri funziona davvero .

'È stato un progetto che richiedeva molto tempo', ha ammesso Czernia, che lavora presso l'Istituto polacco di fisica nucleare. 'Ho iniziato trovando un documento interessante sui vampiri, in cui gli autori suggerivano sottilmente l'esistenza dei vampiri sulla base di dati di vita reale.'



Buffy Show

Buffy The Vampire Slayer / IMDBLa popolarità della tradizione sui vampiri continua a invadere la cultura pop.

Quel documento era uno studio del 2013 di un gruppo di ricercatori che lo avevano fatto costruito modelli matematici che potrebbe stimare la sostenibilità del vampiro e della specie umana sulla base di molteplici scenari di interazione dalla cultura popolare. Incuriosito da questo approccio scientifico per quantificare un mondo apocalittico inventato, lo scienziato amante della conoscenza dei vampiri decise di metterli alla prova.

Czernia ha utilizzato la ben nota teoria del modello predatore-preda, nota anche come equazioni di Lotka-Volterra, che viene utilizzata per costruire dinamiche di sistemi biologici in cui due specie interagiscono; in questo caso, vampiri e umani. Poiché Czernia ha trascorso la maggior parte del suo tempo libero per costruire la calcolatrice, gli ci è voluto circa un mese per completarla.



cosa è successo nella prima guerra mondiale

Poiché la tradizione dei vampiri ha subito così tante iterazioni nella cultura pop, tuttavia, un calcolatore esauriente avrebbe bisogno di discernere i risultati apocalittici in base a diversi tipi di vampiri, ai loro comportamenti e alla natura delle loro interazioni con gli umani.

'Sono un fanatico assoluto [gioco di parole] per i vampiri spietati' tradizionali ', come Dracula , ma ci sono state così tante interpretazioni interessanti sui vampiri nella letteratura e nei film negli ultimi anni ', ha spiegato Czernia.

Gli archetipi delle specie che ha usato sono stati presi da Anne Rice Vampire Chronicles , un modello ibrido tra quelli di Bram Stoker Dracula e Stephen King's Salem's Lot e un mix di Stephenie Meyer crepuscolo , Charlaine Harris ' Vampiro del sud e il Sangue vero Serie TV. Ciascuno di questi “modelli” di apocalisse vampirica costituiva la base per il calcolo.



Poi arriva la parte divertente. L'equazione considera anche i tratti della popolazione umana e l'esistenza (o la mancanza di ciò) di ammazzavampiri nello scenario fantasy. I fan curiosi dei vampiri possono selezionare il modello con cui iniziare, quindi aggiungere parametri personalizzati per le popolazioni umane e assassine.

Pipistrelli vampiri

Wikimedia CommonsI vampiri hanno perseguitato la nostra immaginazione collettiva sin dai primi secoli.



dove viene spesso prodotto l'atp?

Sembra un conteggio molto lungo, ma la calcolatrice stessa è piuttosto intuitiva e viene fornita con una rapida spiegazione su come usarla. Ad esempio, come si comporterebbe una popolazione cittadina di 25 milioni con una crescita annuale del 10% contro i succhiasangue aggressivi e contagiosi dei racconti di Stoker e King?

Bene, usando il modello Stoker-King, se un vampiro solitario decidesse di invadere la città e iniziasse ad attaccare regolarmente le persone per costruire la propria comunità di camminatori notturni, senza la presenza di assassini tosti come Blade o Buffy per salvare la città, la popolazione umana lo farebbe essere spazzato via in soli 30 anni.

Ma questi scenari fittizi non offrono solo agli amanti dell'horror un passatempo divertente. È ovvio che lo stesso Czernia si sia divertito molto con il suo progetto collaterale di Halloween.

'Combina due cose che trovo affascinanti: finzione e scienza', ha detto. 'Mi piace quando possiamo applicare modelli matematici anche alle cose più sorprendenti e descrivere un'apocalisse di vampiri utilizzando equazioni differenziali è sicuramente in cima alla mia lista.'


Ora che hai imparato a capire il destino dell'umanità usando un calcolatore scientifico dell'apocalisse dei vampiri, leggi il motivo il caso Mercy Brown è ancora uno dei casi di 'vampiri' più folli della storia. Quindi, controlla la bizzarra ma vera storia di Béla Kiss , Serial killer ungherese 'Vampire'.