La vita dentro Manila, la città più affollata della terra

Poiché il controllo delle nascite è illegale o non disponibile, Manila deve affrontare una crisi demografica che sta paralizzando la città fino al midollo.

Cella di prigione Detenuti che dormono Scale della prigione Street Basketball Acquista Sleeping

E se ti è piaciuto questo post, assicurati di dare un'occhiata a questi post popolari:



La vita all
La vita all'interno di Tristan da Cunha, l'insediamento umano più remoto sulla Terra
La vita nei campi di internamento giapponesi
La vita nei campi di internamento giapponesi
Quando la metropolitana di New York City era il posto più pericoloso della Terra
Quando la metropolitana di New York City era il posto più pericoloso della Terra
1 di 24I detenuti stanno sulle sbarre di una cella di prigione sovraffollata nel carcere municipale di Navotas, dove 492 prigionieri attendono il processo in una prigione costruita per meno di 100 prigionieri. Restano in quanto non hanno la possibilità di pagare la cauzione.Paula Bronstein / Getty Images2 di 24I detenuti dormono sul terreno di un campo da basket all'aperto all'interno della prigione di Quezon City a Manila. 3.800 detenuti risiedono nella prigione, che è stata costruita sei decenni fa per ospitare 800 persone.NOEL CELIS / AFP / Getty Images3 di 24La gente dorme sui gradini della prigione.NOEL CELIS / AFP / Getty Images4 di 24I bambini giocano a basket lungo i binari della ferrovia delimitati da baracche.JAY DIRECT / AFP / Getty Images5 di 24Una famiglia dorme su una panchina che funge anche da bancarella del mercato.Dondi Tawatao / Getty Images6 di 24Venditori e facchini lavorano in background mentre i senzatetto dormono sul marciapiede in un quartiere popolare.Dondi Tawatao / Getty Images7 di 24Una donna filippina fa il bagno lungo i binari della ferrovia dove centinaia di persone in condizioni di povertà vivono negli slum.Paula Bronstein / Getty Images8 di 24Un giovane guarda l'autostrada seduto accanto al suo cane in uno slum congestionato.Paula Bronstein / Getty Images9 di 24Un bambino dorme sui gradini di un sottopasso.NOEL CELIS / AFP / Getty Images)10 di 24Le donne filippine incinte aspettano di essere ricoverate al pronto soccorso del reparto di maternità del Dr. Jose Fabella Memorial Hospital.Paula Bronstein / Getty Images11 di 24Donne filippine incinte vengono viste rinchiuse in una sala parto.Paula Bronstein / Getty Images12 di 24Le madri ei loro neonati condividono lo spazio su un letto singolo dopo il parto.Paula Bronstein / Getty Images13 di 24Donne stipate in una sala parto. Ogni giorno in questo reparto nascono fino a 100 bambini.Paula Bronstein / Getty Images14 di 24Un uomo raccoglie materiali riciclabili tra i rifiuti galleggianti dopo la tempesta tropicale Nida.TED ALJIBE / AFP / Getty Images15 di 24Un uomo si siede su una bicicletta accanto al fiume pieno di spazzatura.NOEL CELIS / AFP / Getty Images16 di 24Un padre e un figlio su una barca improvvisata di polistirolo remano attraverso il fiume.NOEL CELIS / AFP / Getty Images17 di 24Un ragazzo filippino pagaia su una tavola di polistirolo sul fiume Maricaban inquinato.Paula Bronstein / Getty Images18 di 24I bambini giocano in alloggi fatiscenti.Dondi Tawatao / Getty Images19 di 24I bambini di strada dormono su un materasso abbandonato vicino a un incrocio stradale.JAY DIRECT / AFP / Getty Images20 di 24Il venditore ambulante Ronaldo Mahait, che guadagna in media sei dollari al giorno vendendo manghi, aspetta sua moglie mentre suo figlio dorme sul suo pedicab.NOEL CELIS / AFP / Getty Images21 di 24I bambini di una baraccopoli di Manila camminano sui binari della ferrovia mentre un treno si avvicina.JAY DIRECT / AFP / Getty Images22 di 24La gente attende i risultati nei centri elettorali dopo che il voto presidenziale si è concluso il 9 maggio 2016 a Manila. Gli elettori hanno eletto Rodrigo Duterte, un sindaco duro di Davao City. Si è allontanato dai suoi rivali nonostante i discorsi controversi e la poca esperienza del governo nazionale. Il 71enne Duterte è stato paragonato a Donald Trump.Dondi Tawatao / Getty Images23 di 24Centinaia di gru edili sono visibili nello skyline di Manila. Nel 2013, le Filippine hanno assistito a un boom immobiliare senza precedenti nel sud-est asiatico.Dondi Tawatao / Getty Images24 di 24

Life Inside Manila, la città più affollata della Terra Visualizza la galleria

La vita a Manila, nelle Filippine, è incredibilmente angusta. Più di 1,78 milioni di persone chiamare la capitale filippina casa, per quanto stretto sia: in effetti, questa città ospita 110.000 persone per miglio quadrato, rendendo Manila la città più densamente popolata della Terra.

in che data Katrina ha colpito New Orleans?

Questa sovrappopolazione, che lascia molti residenti che vivono in povertà, è un problema che il governo ha aggravato limitando l'uso dei contraccettivi. Nel 2000, l'ex sindaco di Manila ha vietato la distribuzione di contraccettivi nei centri sanitari finanziati dalla città, che è durata quasi un decennio.



Secondo il Guttmacher Institute , il risultato è che metà di tutte le gravidanze nel paese prevalentemente cattolico sono involontarie, con il 90 per cento di quelle gravidanze indesiderate a causa della mancanza di accesso ai contraccettivi.

Davanti alla realtà affollata e impoverita di Manila, alcuni politici hanno cercato di porre rimedio alla situazione. Ad esempio, nel 2012, l'ex presidente Benigno Aquino III ha firmato un disegno di legge sulla salute riproduttiva, che richiedeva ai centri sanitari sponsorizzati dal governo di distribuire il controllo delle nascite gratuito.

Tuttavia, i gruppi religiosi si sono espressi a frotte contro la legge e ne hanno messo in dubbio la costituzionalità. Alla fine, nel 2014, la Corte Suprema ha in gran parte confermato la legge, ma ha posto un divieto temporaneo agli impianti contraccettivi poiché ritenevano che potessero causare aborti.



Nel gennaio di quest'anno, il governo ha inferto un altro colpo al potenziale della legge taglio dei finanziamenti al programma di contraccettivi gratuiti . Proprio questo mese, la Corte Suprema ha deciso di farlo estendere il divieto a due forme di contraccezione impiantabile.

Circa l'80% dei filippini si identifica come cattolico, una religione con costumi legali e culturali profondamente radicati. In effetti, l'aborto è illegale nel paese, così come il divorzio.

Di conseguenza, i reparti di maternità sono così affollati che le future mamme devono condividere letti singoli e il tasso di mortalità infantile rimane quindi abbastanza alto da aiutare a collocare le Filippine in quasi terzo superiore di tutti i paesi del mondo .



Una volta raggiunta l'età adulta, molti residenti di Manila, costretti a vivere nello squallore, devono affrontare innumerevoli problemi di salute. Nonostante tutte le sue recenti polemiche, l'attuale presidente Rodrigo Duterte sembra voler affrontare questo problema, che per lui significa confrontarsi frontalmente con la Chiesa cattolica.

'Reinstallo il programma di pianificazione familiare. Tre sono abbastanza ', ha detto all'Associated Press a giugno. 'Mi sono anche scontrato con la chiesa perché [la sua posizione] non è più realistica.'



Resta da vedere cosa ne sarà della rotta di collisione della Chiesa cattolica di Duterte. Nel frattempo, le foto sopra forse fanno il miglior lavoro per spiegare perché è necessaria un'azione drammatica.


Per luoghi più estremi, assicurati di controllare inquinamento in India e Cina , così come com'è la vita in Danakil Depression, conosciuta come 'l'inferno sulla Terra'.