Elenco degli emendamenti alla Costituzione degli Stati Uniti

Il Costituzione degli Stati Uniti , entrata in vigore nel 1789, è la più antica costituzione nazionale scritta in uso. Gli estensori della Costituzione degli Stati Uniti includevano una disposizione in base alla quale il documento può essere modificato, generalmente (ma non esclusivamente) da una maggioranza di due terzi di ciascuna camera del Congresso, seguita dalla ratifica da parte delle legislature nei tre quarti degli stati. (Solo un emendamento, il ventunesimo emendamento, che abroga il proibizionismo, è stato ratificato in modo alternativo, ratificando le convenzioni in tre quarti degli stati.) Dal 1789 la Costituzione è stata modificata 27 volte; di tali emendamenti, i primi 10 sono noti collettivamente come Carta dei diritti e furono certificati il ​​15 dicembre 1791.

Carta dei diritti

Bill of Rights Bill of Rights della Costituzione degli Stati Uniti. Archivi nazionali, Washington, DC



  • Primo Emendamento (1791)
  • Secondo Emendamento (1791)
  • Terzo Emendamento (1791)
  • Quarto emendamento (1791)
  • Quinto Emendamento (1791)
  • Sesto emendamento (1791)
  • Settimo Emendamento (1791)
  • Ottavo Emendamento (1791)
  • Nono Emendamento (1791)
  • Decimo emendamento (1791)
  • Undicesimo Emendamento (1795)
  • Dodicesimo Emendamento (1804)
  • Tredicesimo Emendamento (1865)
  • Quattordicesimo Emendamento (1868)
  • Quindicesimo emendamento (1870)
  • Sedicesimo emendamento (1913)
  • Diciassettesimo Emendamento (1913)
  • Diciottesimo Emendamento (1919)
  • Diciannovesimo emendamento (1920)
  • Ventesimo Emendamento (1933)
  • Ventunesimo emendamento (1933)
  • Ventiduesimo Emendamento (1951)
  • Ventitreesimo emendamento (1961)
  • Ventiquattresimo Emendamento (1964)
  • Venticinquesimo emendamento (1967)
  • Ventiseiesimo emendamento (1971)
  • Ventisettesimo Emendamento (1992)