Mad Jack Churchill: la cornamusa della seconda guerra mondiale che suona e la spada che brandisce un duro

Da avventuriero in motocicletta a cacciatore di nazisti a surfista, Mad Jack Churchill ha vissuto la vita.

Mad Jack Churchill

Wikimedia CommonsJack Churchill alla sua scrivania, dove ha lavorato per l'esercito dopo il suo ritiro dal servizio attivo.

Il tenente colonnello John 'Mad Jack' Churchill aveva un motto: 'Qualsiasi ufficiale che entra in azione senza la sua spada è vestito in modo improprio'.



Si riferiva, naturalmente, allo spadone scozzese dall'elsa di canestro di cui si armò durante la battaglia. E no, Mad Jack Churchill non era un guerriero vichingo o un cavaliere medievale. Era un ufficiale dell'esercito britannico che ha combattuto durante la seconda guerra mondiale.



quanta forza è 1 newton?

Esatto, mentre tutti gli altri sparavano con i fucili e caricavano i carri armati, Jack Churchill preferiva un buon vecchio combattimento corpo a corpo. Oltre alla sua spada, occasionalmente usava un arco lungo.

La vita di Churchill è stata dura fin dall'inizio. È nato nel 1906 a Hong Kong. Suo padre Alec fu nominato Direttore dei lavori pubblici a Hong Kong e la famiglia lo seguì in Asia, dove vissero fino al 1917.



Durante questo periodo, Churchill ha avuto il suo primo assaggio di avventura. Spesso esplorava le zone rurali intorno alla città. Quando la sua famiglia tornò nella nativa Inghilterra, il desiderio di esplorare continuò.

Churchill entrò al Royal Military College di Sandhurst e si laureò nel 1926, trasferendosi in Birmania con il reggimento di Manchester. Mentre era in Birmania, ha guidato la sua moto su e giù per quasi tutto il paese, esplorando ciò che aveva da offrire. Ha anche imparato a suonare la cornamusa mentre era lì.

Jack Churchill con la spada

Wikimedia CommonsJack Churchill (estrema destra) guida un raid di esercitazione per i Commandos, portando la sua spada.



Nel 1936, il suo senso dell'avventura divenne troppo grande per l'esercito e se ne andò, trasferendosi a Nairobi, in Kenya. Mentre era a Nairobi, ha lavorato come redattore di giornali e modello maschile. Ha anche messo a frutto le sue abilità di tiro con l'arco e di cornamusa durante il suo periodo come attore. È apparso in due film, Il ladro di Bagdad e Uno strattone a Oxford , prima di passare dall'industria cinematografica.

Tuttavia, non ha rinunciato ai suoi talenti, poiché ha gareggiato nella competizione di tubazioni militari - prendendo il secondo posto - e ai Campionati mondiali di tiro con l'arco a Oslo, in Norvegia.

Lo spirito avventuroso di Churchill fu sospeso nel 1939, all'alba della seconda guerra mondiale. Dopo che la Germania invase la Polonia, riprese il suo posto nell'esercito britannico, questa volta come parte del corpo di spedizione britannico in Francia.



Durante uno dei raid delle sue forze, ha teso un'imboscata a un poliziotto tedesco, sparandogli con una freccia appuntita. Il suo tiro gli è valso il titolo di unico soldato britannico ad aver abbattuto un nemico con un arco lungo durante la guerra.

Dopo aver prestato servizio nel British Expeditionary Force, Churchill si offrì volontario per i Commandos, una divisione delle forze speciali dedicata a effettuare incursioni contro le aree dell'Europa occupata dai tedeschi. Come commando, Churchill ha acquisito notorietà per la carica in battaglia, suonare la cornamusa e lanciare granate.



Churchill guidò i Commandos in tutta Europa, dalla Norvegia all'Italia, alla Jugoslavia, armato per tutto il tempo con il suo arco lungo, la cornamusa e uno spadone scozzese. Ad un certo punto, mentre marciava attraverso la Sicilia, con la sola spada, lui e un caporale riuscirono a catturare 42 soldati tedeschi.

Per il suo servizio nella divisione, Mad Jack Churchill è stato insignito del Military Cross and Bar.

Suonare le cornamuse durante la seconda guerra mondiale

Youtube
Jack Churchill suona la cornamusa mentre marcia con le sue truppe

Ad un certo punto, durante un'incursione di un commando, la squadra di Churchill è caduta in un'imboscata. I tedeschi hanno lanciato un colpo di mortaio che ha ucciso o ferito l'intera squadra. Churchill, miracolosamente, riuscì a sfuggire alla morte, poiché era un po 'lontano dal suo campo a suonare la cornamusa, sebbene fu catturato dai tedeschi e inviato al campo di concentramento di Sachsenhausen.

Tuttavia, sembrava che non ci fosse un campo di concentramento abbastanza forte da contenere un uomo come Jack Churchill. Pochi giorni dopo essere stato catturato, Churchill e un altro ufficiale dell'esercito sono strisciati sotto il recinto di filo metallico e attraverso un canale di scolo abbandonato per sfuggire al campo. Sono persino riusciti a raggiungere a piedi quasi tutta la costa baltica, prima di essere prelevati vicino alla città di Rostock.

Sebbene fossero stati riconquistati, furono presto rilasciati, dopo che un'unità dell'esercito solidale richiamò le guardie delle SS. Dopo il suo rilascio, Churchill camminò per 150 miglia fino a Verona, in Italia, per incontrare di nuovo le truppe americane.

Nonostante sia stato catturato due volte, Churchill è rimasto nell'esercito. Nel 1944, pochi mesi dopo essersi riunito alle forze americane, fu inviato in Birmania, per partecipare alle battaglie di terra contro il Giappone. Tuttavia, quando arrivò, la guerra stava finendo, poiché Nagasaki e Hiroshima erano appena state bombardate.

Secondo i commilitoni, Churchill rimase deluso dall'improvvisa fine della guerra ed esclamò: 'Se non fosse stato per quei maledetti yanks, avremmo potuto continuare la guerra per altri 10 anni!'

Quindi, per continuare il suo stile di vita da avventuriero / esploratore, Churchill si è qualificato come paracadutista e si è unito alla fanteria leggera delle Highland, trasferendosi nella Palestina occupata dagli inglesi per addestrarsi con l'esercito contro le forze arabe. Mentre era lì, ha coordinato i soccorsi e gli sforzi di evacuazione per civili e cittadini ebrei che erano sotto attacco.

Jack Churchill

Getty ImagesJack Churchill nel 1971.

Dopo il suo periodo in servizio militare attivo, si è trasferito in Australia, dove è diventato istruttore per la scuola militare. È stato anche il luogo in cui ha iniziato a fare surf. Ha studiato le tecniche e al ritorno in Inghilterra, è diventato la prima persona a cavalcare il pozzo di marea del fiume Severn.

Alla fine, anche Jack Churchill si rese conto che era tempo di rallentare e nel 1959 all'età di 53 anni si ritirò ufficialmente dall'esercito. Tuttavia, è rimasto eccentrico come sempre.

Ogni volta che prendeva il treno dalla città a casa sua, lanciava la valigetta fuori dal finestrino. Quando gli è stato chiesto perché avrebbe fatto una cosa del genere, ha spiegato ai controllori che stava semplicemente gettando la sua valigetta nel suo cortile, quindi non avrebbe dovuto portarla a casa dalla stazione.

Oltre a gettare oggetti personali dai vagoni in movimento, Jack Churchill ha trascorso i suoi anni di pensionamento navigando sul Tamigi e giocando con modellini di navi da guerra radiocomandate. Nel 1996, all'età di 89 anni, è morto, lasciandosi alle spalle la sua eredità come uno dei più eccentrici tosti di tutti i tempi.


Dopo aver appreso di Mad Jack Churchill, leggi Peter Freuchen , il vero uomo più interessante del mondo. Quindi, dai un'occhiata a questi cazzuti Donne della guerra rivoluzionaria . Infine, leggi la storia di Desmond Doss, l'ispirazione della vita reale per il film Hacksaw Ridge .