Incontra il Goliath Birdeater, il più grande ragno del mondo per peso

Misurando quasi un piede di larghezza, la tarantola mangia-uccelli Golia abbatte le prede come topi e uccelli, quindi liquefa i loro organi interni.

Goliath Birdeater

Piotr NaskreckiIn base al peso e alla massa, il Goliath birdeater è il più grande ragno del pianeta.

Il Goliath birdeater è uno degli aracnidi più riconoscibili al mondo. Le sue dimensioni impressionanti gli consentono di predare una varietà di creature, compresi gli uccelli, rendendolo il più grande - e forse il più spaventoso - ragno del mondo.



lance armstrong vince il tour de france

Ma c'è di più in questo ragno Golia di quanto non sembri.



Goliath Birdeater: il più grande ragno del mondo

Goliath Birdeater Tarantola

Piotr NaskreckiQuesti colossali aracnidi sono davvero abbastanza grandi da depredare gli uccelli, cosa che fanno in rare occasioni.

Con una larghezza di quasi un piede e un peso di sei once, il Goliath birdeater è il più grande ragno del pianeta in termini di peso. Tuttavia, scendono al secondo posto dietro al ragno cacciatore gigante per l'onore se misurano in base all'apertura delle gambe.



In effetti, il Goliath birdeater ( Theraphosa bionda ) può facilmente incutere timore nei cuori di coloro che lo incontrano. Ha un grande corpo ricoperto di peli spinati noti come peli urticanti - che sono sia intimidatori che dolorosi se mai vengono catturati dalla pelle di un'altra creatura - e zanne altrettanto enormi.

Questa razza di ragno gigante vive sul suolo polveroso della foresta pluviale nel nord del Sud America. Crea tane rivestite di seta sotto le rocce e radici della foresta in alcune parti del Venezuela, della Guyana francese e del Brasile.

Goliath Birdeater Inside Cage

Wikimedia CommonsNonostante il loro aspetto spaventoso, questi ragni hanno una vista terribile.



Quando si prepara ad attaccare le prede o respingere i predatori della foresta come i coati, il Goliath birdeater si alza sulle zampe posteriori per apparire ancora più grande, mostrando i suoi lunghi arti e le zanne lunghe un pollice.

Come parte di questa tattica di intimidazione, la tarantola Golia si strofina le gambe pelose insieme - una tecnica comune chiamata stridulazione usata da altri ragni, serpenti e insetti - per creare un sibilo che può essere sentito da 15 piedi di distanza.

Questo sfregamento delle gambe rilascia anche i peli affilati che si attaccano e provocano disagio quando vengono a contatto con la pelle, creando il perfetto diversivo per la tarantola gigante per sfuggire a una minaccia imminente.



Mangiano davvero gli uccelli?

La tarantola Golia cattura una lucertola ignara.

Il nome del Goliath birdeater ha dato al ragno una reputazione terrificante, ma la realtà è meno spaventosa di quanto sembri. Sebbene abbia la capacità fisica di predare gli uccelli - e occasionalmente lo fa - la cosiddetta tarantola mangiatrice di uccelli Golia preda principalmente di rane, insetti e roditori.

Il Goliath birdeater è notturno e tipicamente caccia di notte. Questi temibili aracnidi hanno in realtà una vista terribile, quindi usano i peli delle loro gambe per catturare le vibrazioni dell'attività degli animali, siano essi predatori o prede.



qual è la reazione chimica per la fotosintesi?

Queste tarantole sono cacciatori furtivi che aspettano fino a quando una vittima è abbastanza vicina da poterle balzare sopra e intrappolare nel loro abbraccio. Le loro grandi zanne sono abbastanza forti da poter tagliare facilmente la carne, compresa la pelle umana. Mentre la sua vittima cerca di liberarsi, il ragno rilascia veleno neurotossico, paralizzando la sua preda.

Goliath Birdeater Fangs

Wikimedia CommonsLe loro zanne di un pollice sono abbastanza forti da perforare la pelle umana.

Poiché i ragni non hanno i denti, devono liquefare l'interno della preda in modo che possano succhiarla a secco. Il mangiatore di uccelli Goliath fa questo rigurgitando i succhi digestivi sulla sua vittima che rompe i tessuti molli, trasformando gli interni in una miscela liquida. Quando la tarantola Golia finisce di nutrirsi, rimangono solo ossa, pelle e pelo.

Ma se il Goliath birdeater non uccide gli uccelli con la frequenza con cui suggerisce il nome, da dove viene il soprannome spaventoso?

Il nome 'mangiatore di uccelli' ha origine da un'incisione del XVIII secolo che mostrava un altro tipo di tarantola che mangiava un colibrì. La scoperta ha ispirato il soprannome di 'mangiatore di uccelli' che ora è usato per descrivere l'intero genere di ragno Theraphosa del Sud America.

Sforzi di conservazione

Goliath Birdeater Spiderlings

Zoo di WellingtonBaby Goliath birdeaters nati nello zoo della Nuova Zelanda nel 2020.

Gli incontri umani con il mangiatore di uccelli Golia sono raramente letali. Sebbene il loro veleno sia abbastanza pericoloso da uccidere la loro preda, è relativamente non tossico per l'uomo. Un morso di Goliath birdeater probabilmente causerebbe solo un po 'di disagio e gonfiore.

Un morso della tarantola mangia-uccelli Golia può diventare mortale, tuttavia, se la persona morsa ha una reazione allergica al veleno o se la ferita della puntura viene infettata.

Ormai, sembra che la notorietà del Goliath birdeater abbia più a che fare con le loro dimensioni piuttosto che con l'effettivo pericolo che rappresentano. Il loro aspetto unico li ha resi una merce calda nel mondo degli animali domestici esotici, ma quella popolarità potrebbe essere un'arma a doppio taglio.

I goliath birdeaters sono elencati come Non valutati dall'Unione internazionale per la conservazione della natura o IUCN, l'organismo che monitora lo stato della fauna selvatica del pianeta. Per questo motivo, la situazione attuale della loro specie è sconosciuta. Ma il loro status di animali domestici eccentrici e il danno di basso livello che rappresentano per gli esseri umani potrebbero avere un effetto sulla loro popolazione.

Dimensioni Goliath Birdeater

FlickrQueste enormi tarantole sono viste come animali domestici esotici per alcuni.

Lo zoo di Wellington in Nuova Zelanda è tra i pochi luoghi noti per allevare questi ragni Golia in cattività. Nel maggio 2020, i funzionari dello zoo hanno annunciato il successo schiusa di 13 ragni mangiatori di uccelli Golia presso la loro struttura.

perché l'Unione Sovietica è crollata?

È stata la prima volta che lo zoo ha covato con successo un gruppo di piccoli uccellini Golia in 20 anni e la prima volta che i ragni sono stati allevati in Australasia.

'Siamo entusiasti di annunciare che abbiamo allevato con successo tarantole mangiatori di uccelli Goliath ... Sono una specie assolutamente fantastica con cui siamo davvero orgogliosi di lavorare', ha detto Dave Laux, team leader dello zoo di rettili e invertebrati del evento. Ha aggiunto che i ragni erano 'davvero, davvero grandi' e il loro colore era un 'bellissimo marrone mogano'.

I goliath birdeaters sono solitamente creature solitarie e cercano altri ragni solo quando arriva il momento di accoppiarsi. Le femmine di Golia usano i loro peli urticanti per coprire le loro sacche di uova delle dimensioni di una palla da tennis che in genere contengono tra 50 e 200 uova.

Nella natura selvaggia, piccoli stare vicino alla madre fino alla piena maturità a due o tre anni. Nel frattempo, il padre di solito muore pochi mesi dopo l'accoppiamento.

In cattività, la durata della vita dei ragni uccelli può essere compresa tra 10 e 15 anni, anche se le femmine sanno vivere fino a 20 anni.


Ora che hai imparato tutto sulla terrificante verità del mangiatore di uccelli Golia, leggi come il veleno di tarantola potrebbe offrire una cura per una malattia mortale dei bambini . Quindi, incontra il ragno di banana , l'aracnide la cui tela è realizzata con il materiale naturale più resistente che l'uomo conosca.