Incontra Lady Deborah Moody, la 'donna pericolosa' che ha fondato Gravesend, Brooklyn

Dopo che Lady Moody divenne la prima donna a fondare un insediamento nel Nuovo Mondo nel 1645, stabilì uno dei primi 'sistemi a griglia' in quella che in seguito sarebbe diventata New York City.

Mappa Di Gravesend

Biblioteca pubblica di New YorkMappa di Gravesend. 1873.

È stata bollata come una 'donna pericolosa', ma 'persistendo ancora' si è trasferita a Brooklyn e ha fondato una comunità basata sulla libertà religiosa e sulla pianificazione razionale. Che ci crediate o no, l'anno era il 1645.



Questa è la storia di Lady Deborah Moody, la dissidente religiosa, proprietaria terriera e urbanista che fu la prima donna a fondare un insediamento nel Nuovo Mondo e una delle prime persone a stabilire un 'sistema a griglia' in quello che sarebbe poi diventato New York City.



lo studio degli uccelli si chiama

Lady Moody è nata Deborah Dunch in Inghilterra intorno al 1583. La sua famiglia era ricca di ricchezza e prestigio. Suo padre era un membro del Parlamento e suo nonno da parte di madre era il vescovo di Durham.

Quando suo marito, Henry Moody, è stato nominato cavaliere poco dopo il loro matrimonio nel 1606, Deborah divenne Lady Moody.



Dopo la morte del marito nel 1629, Lady Moody lasciò la sua tenuta e si trasferì a Londra, dove trovò conforto tra gli anabattisti allora radicali.

Perché Lady Deborah Moody ha lasciato l'Inghilterra

Monumento a Lady Moody

Wikimedia CommonsUn monumento a Lady Deborah Moody.

Gli anabattisti facevano parte di una setta del cristianesimo che rifiutava il battesimo dei bambini a favore del battesimo degli adulti, sostenendo che le persone dovrebbero essere battezzate quando potevano scegliere consapevolmente la loro fede.



Tali credenze furono controverse nell'Inghilterra del 1630. A un certo punto, Moody è stato persino chiamato a comparire in tribunale. A causa della persecuzione religiosa, decise di raccogliere le sue ricchezze e salpare per il Nuovo Mondo nel 1639.

Capiva che il New England fosse il dominio di altri dissidenti religiosi, così si recò nel Massachusetts, dove il suo amico John Winthrop era governatore.

Il fatto che Moody abbia intrapreso questo viaggio in una terra a lei completamente sconosciuta come vedova a metà degli anni '50 la dice lunga sul suo personaggio.



Credeva che sarebbe stata accolta nella chiesa di Salem. E per un po 'lo è stata. John Winthrop l'ha descritta come 'una donna saggia e anticamente religiosa'. Ma il Rev. Hugh Peter ha gettato uno sguardo gelido sulle sue opinioni.

Peter era stato personalmente responsabile della scomunica di un'altra anabattista di nome Anne Hutchinson appena due anni prima. Ora, ha rivolto la sua attenzione a Moody e alle sue convinzioni radicali. Nel 1643 fu portata in tribunale per aver diffuso il dissenso religioso.



Il leader puritano John Endecott l'ha chiamata una 'donna pericolosa'.

Anche il suo amico Winthrop si lamentava che lo fosse “Presa dall'errore di negare il battesimo ai bambini, fu trattata da molti degli anziani e altri, e ammonita dalla chiesa di Salem (di cui era membro); ma persistendo ancora, e per evitare ulteriori problemi, ecc., si trasferì agli olandesi, su consiglio di tutti i suoi amici '.

Lady Moody si muove di nuovo

Mappa Di Long Island

Società storica di New YorkMappa di Long Island. 1666.

Piuttosto che rinunciare alle sue opinioni, Moody ancora una volta si è lanciato per un nuovo mondo. Si trasferì in Nuova Olanda nel 1643, guidando un gruppo di compagni anabattisti in quella che ora fa parte di Brooklyn.

Rispetto al New England puritano, il New Netherland era più tollerante nei confronti delle differenze religiose. Lì, il governatore concesse a Moody 7.000 acri sulla punta sud-occidentale di Long Island nel 1645. Lo chiamò Gravesend.

L'attuale quartiere di Gravesend rientra in questa superficie, ma non riempie i confini originali del territorio di Moody's, che si estendeva fino a parti di quelle che oggi sono Bensonhurst, Coney Island, Brighton Beach e Sheepshead Bay.

Moody iniziò a sviluppare il suo accordo sul serio.

monte calvario dove fu crocifisso gesù

Quell'accordo era diverso da qualsiasi altro che era stato fatto nel Nuovo Mondo fino a quel momento. La Carta, concessa 'all'Onorata Lady Deborah Moody: Sir Henery Moody Barronett, Ensigne George Baxter: & Serieant James Hubbar', è stato il primo a elencare una donna primo tra i suoi destinatari.

Fu anche la prima a fondare una città inglese all'interno di una colonia olandese (fu persino scritta in inglese, quando le carte per gli altri insediamenti nella zona furono scritte in olandese).

Inoltre, è stato il primo documento in Nuova Olanda a garantire l'autogoverno a un insediamento individuale. Infine, ha concesso la libertà di religione all'interno dell'insediamento, vietando l'ingerenza di ministri o magistrati.

Lady Moody's Gravesend

House Of Lady Moody

Robert Blacklow / Società storica di New YorkLa Van Sicklen House, al 27 di Gravesend Neck Road, è stata a lungo ritenuta essere Moody's. Si trova sui suoi terreni agricoli, ma in realtà è stato costruito dopo la sua morte.

Moody si è assicurato che anche Gravesend, già religiosamente pluralista, fosse equamente distribuito tra i residenti. Essendo una delle prime urbaniste della nazione, ha preceduto la griglia di New York del 1811 di oltre 150 anni e ha diviso Gravesend in quattro quadranti.

Ogni quadrante è stato suddiviso in 10 lotti di case. Le case delimitavano le strade sul perimetro di ogni quadrante, ei centri presentavano cortili comuni per gli animali. Ogni detentore del terreno ha ricevuto anche un pezzo di terreno agricolo triangolare. A differenza di altri insediamenti, Gravesend distribuì trame con forme e caratteristiche notevolmente simili ai suoi coloni.

Città di Kings County

Biblioteca pubblica di New YorkInsediamenti nella contea di Kings. 1873.

il rosa era il colore di un ragazzo

La vita a Gravesend celebrava un impegno per l'equità, ed era subordinato all'investimento personale di ogni residente nell'insediamento. Ad esempio, qualsiasi proprietario terriero che non avesse costruito una casa adatta sul proprio terreno, avrebbe ceduto il terreno alla città.

La preminenza del benessere della città era anche centrale nella vita dei primi residenti di Gravesend. Ogni proprietario terriero doveva pagare un doratore alle spese comuni della città. Per proteggere Gravesend dai lupi, i cittadini venivano ricompensati con tre doratori se ne avessero sparato uno.

In poco tempo votarono insieme per eleggere un conestabile nel 1648.

Gravesend prosperò, così come la reputazione di Moody's. Nel 1647 faceva parte della delegazione che accolse il nuovo direttore generale della colonia, Peter Stuyvesant. Nel 1654 Stuyvesant si rivolse a lei per mediare una controversia fiscale e nel 1655 lasciò a lei la nomina dei magistrati a Gravesend.

Mappa di Gravesend Town

Wikimedia CommonsMappa di Gravesend. 1873.

Moody visse a Gravesend fino alla sua morte nel 1659. La griglia che stabilì è ancora in uso oggi ed è rintracciabile all'interno della griglia stradale di Brooklyn.

L'ethos che ha sostenuto parla ai migliori elementi dell'esperimento americano e dimostra il modo in cui le 'donne pericolose' hanno plasmato questa nazione sin dai suoi primi giorni.


Ora che hai saputo dell'incomparabile Lady Moody, dai un'occhiata ad alcuni i discorsi più potenti della storia tenuti da donne , e 50 foto che celebrano la storia delle donne .