Mehmed Agha

Mehmed Agha , Ağa anche scritto spell ghā , (fiorì del XVI secolo e inizi del XVII secolo, Turchia), un architetto il cui capolavoro è il Sultano Ahmed Cami (Moschea Blu) a Istanbul.

Mehmed andò a Costantinopoli (Istanbul) nel 1567 e iniziò lo studio della musica ma in seguito passò a architettura . Divenne allievo di Sinan, il più celebre architetto della Turchia. Nel 1606 Mehmed Ağa fu nominato architetto reale alla corte ottomana.



qual è la pressione approssimativa dell'aria a livello del mare?

Dal 1609 al 1616 lavorò al sultano Ahmed Cami, chiamato la Moschea Blu per il colore delle sue piastrelle. Il design della moschea era basato sul Santa Sofia (Chiesa della Santa Sapienza), capolavoro dell'architettura bizantina costruita nel VI secolo, e sull'opera del suo maestro Sinan. Il design della moschea è perfettamente simmetrico, con una grande cupola centrale sostenuta da quattro semicupole e circondata da una serie di cupole più piccole.



Istanbul: Moschea Blu

Istanbul: Moschea Blu Moschea Blu di notte, Istanbul. Geoff Tompkinson/GTImage.com ( Un partner editoriale Britannica )

quando ha luogo la mia bella signora?
Moschea del Sultano Ahmed (Moschea Blu), Istanbul, progettata da Mehmed Ağa, 1609-1616.

Sultan Ahmed Cami (Moschea Blu), Istanbul, progettata da Mehmed Ağa, 1609-1616. Associati Shostal



Sultan Ahmed Cami (Moschea Blu)

Sultan Ahmed Cami (Moschea Blu) Sultan Ahmed Cami (Moschea Blu), Istanbul, di Mehmed Ağa, 1609-1616. Simon Krzic/Shutterstock.com

Mehmed aveva un libro sulla teoria dell'architettura scritto per lui da Cafer Efendi. In esso ha spiegato i metodi di lavoro e la formazione architettonica del periodo.