Mutsuhiro Watanabe, la contorta guardia di prigionia giapponese che ha torturato un olimpionico

Mutsuhiro Watanabe era così squilibrato come guardia carceraria che il generale Douglas MacArthur lo ha definito uno dei criminali di guerra più ricercati in Giappone.

Mutsuhiro Watanabe e Louis Zamperini

Wikimedia CommonsLa guardia carceraria giapponese Mutsuhiro Watanabe e Louis Zamperini.

Il blockbuster di Angelina Jolie Ininterrotta Ha suscitato qualche indignazione in Giappone dopo la sua uscita nel 2014. Il film, che ritraeva i processi subiti dall'ex olimpionico Louis Zamperini in un campo di prigionia giapponese, è stato accusato di essere razzista e di esagerare con la brutalità della prigione giapponese. Sfortunatamente, il principale antagonista del film è stato uno dei rari casi in cui la verità non aveva bisogno di esagerazioni per scioccare il pubblico.



Soprannominato 'The Bird', Mutsuhiro Watanabe è nato in a molto ricco Famiglia giapponese. Lui ei suoi cinque fratelli hanno ottenuto tutto ciò che volevano e hanno trascorso la loro infanzia serviti dai servi. Watanabe ha studiato letteratura francese al college e, essendo un fervente patriota, si è iscritto immediatamente all'esercito dopo la laurea.



A causa della sua vita di privilegi, pensava che gli sarebbe stata automaticamente concessa la stimata posizione di ufficiale quando si fosse arruolato. Tuttavia, il denaro della sua famiglia non significava nulla per l'esercito e gli fu concesso il grado di caporale.

In una cultura così profondamente radicata nell'onore, Watanabe ha visto questa umiliazione come una vergogna totale. Secondo le persone a lui più vicine, questo lo lasciò completamente sconvolto. Essendo concentrato sul diventare un ufficiale, si è trasferito nella sua nuova posizione al campo di prigionia di Omori in uno stato d'animo amaro e vendicativo.



chi fu re di Francia durante la rivoluzione francese

Non ci volle molto tempo perché la viziosa reputazione di Watanabe si diffondesse in tutto il paese. Omori divenne rapidamente noto come il 'campo di punizione', dove venivano inviati prigionieri di guerra indisciplinati di altri campi per farli sconfiggere.

Louis Zamperini libero dal campo di prigione

Getty ImagesL'ex atleta Louis Zamperini (a destra) e il capitano dell'esercito Fred Garrett (a sinistra) parlano con i giornalisti quando arrivano a Hamilton Field, in California, dopo il loro rilascio da un campo di prigionia giapponese. Al capitano Garrett è stata amputata la gamba sinistra all'anca dai torturatori.

Uno degli uomini che hanno sofferto a Omori al fianco di Zamperini è stato il soldato britannico Tom Henling Wade, che in a Intervista 2014 ha ricordato come Watanabe 'era orgoglioso del suo sadismo e sarebbe stato così portato via dai suoi attacchi che la saliva gli bolle intorno alla bocca'.



Wade ha raccontato diversi brutali incidenti nel campo, incluso quello in cui Watanabe ha costretto Zamperini a raccogliere una trave di legno lunga più di un metro e ottanta e tenerla sopra la testa, cosa che l'ex olimpionico è riuscito a fare per 37 minuti sbalorditivi.

Lo stesso Wade è stato preso a pugni in faccia ripetutamente dalla guardia sadica per una piccola infrazione alle regole del campo. Mutsuhiro Watanabe ha anche usato una spada kendo di quattro piedi come una mazza da baseball e ha colpito il cranio di Wade con 40 colpi ripetuti.

Le punizioni di Watanabe erano particolarmente crudeli perché erano psicologiche ed emotive, non solo fisiche. Oltre alle orrende percosse, distruggeva le fotografie dei membri della famiglia dei prigionieri di guerra e li costringeva a guardare mentre bruciava le loro lettere da casa, spesso gli unici effetti personali di questi uomini torturati.



A volte a metà tra le percosse si fermava e si scusava con il prigioniero, solo per poi picchiarlo fino a fargli perdere i sensi. Altre volte, li svegliava nel cuore della notte e li portava nella sua stanza per dar loro da mangiare dolci, discutere di letteratura o cantare. Questo teneva gli uomini costantemente all'erta e li logorava perché non sapevano mai cosa lo avrebbe fatto esplodere e farlo esplodere in un'altra violenta rabbia.

Dopo la resa del Giappone, Watanabe si è nascosto. Molti ex prigionieri, tra cui Wade, hanno fornito prove delle azioni di Watanabe alla Commissione per i crimini di guerra. Anche il generale Douglas MacArthur elencati lui come numero 23 dei 40 criminali di guerra più ricercati in Giappone.



Gli alleati non sono mai stati in grado di trovare alcuna traccia dell'ex guardia carceraria. Era così completamente scomparso che persino sua madre pensava che fosse morto. Tuttavia, una volta ritirate le accuse contro di lui, alla fine è uscito dalla clandestinità e ha iniziato una nuova carriera di successo come venditore di assicurazioni.

Mutsuhiro Watanabe nel 1998

YoutubeMutsuhiro Watanabe in un'intervista del 1998.

cantante dei morti riconoscenti

Quasi 50 anni dopo, alle Olimpiadi del 1998, Zamperini tornò nel paese in cui aveva sofferto così tanto.

L'ex atleta (che era diventato un evangelista cristiano) voleva incontrare e perdonare il suo ex aguzzino, ma Watanabe rifiutò. È rimasto impenitente per le sue azioni durante seconda guerra mondiale fino alla sua morte nel 2003.


Ti piace conoscere Mutsuhiro Watanabe? Quindi, leggi Unità 731 , Disgustoso programma di esperimenti sugli esseri umani del Giappone della seconda guerra mondiale e scopri l'oscuro segreto di Campi di sterminio tedeschi della seconda guerra mondiale in America . Quindi, scopri la vera storia di Il pianista .