Ri-annusare il grande puzzo di Londra del 1858

Il Great Stink di Londra del 1858 non solo causò nausea in tutta la città, ma portò a sviluppi rivoluzionari nel campo della scienza e dell'ingegneria.

Londra

Punch Magazine / Wikimedia Commons Il bandito silenzioso : Bracci della morte sul Tamigi, che mietevano la vita delle vittime che non hanno pagato per ripulire il fiume, durante il Grande Puzzone. [Cartone animato da Punch Magazine . 10 luglio 1858.]

Nel 1858, un potente fetore terrorizzò Londra per due mesi.



La fonte di quello che ora è noto come il grande puzzo era il fiume Tamigi, nel quale le fogne della città svuotato. Tra il 1800 e il 1850, la quantità di rifiuti che queste fogne scaricavano nel fiume aumentò notevolmente poiché la popolazione della città era più che raddoppiata, mentre l'installazione di servizi igienici lavabili in città aumentò ulteriormente la quantità di rifiuti che il fiume riceveva.



Nel 1855, lo scienziato Michael Faraday segnalato che i rifiuti delle fogne avevano trasformato l'acqua del fiume in 'un fluido marrone chiaro opaco' con un odore sgradevole e dense nuvole di materia fecale.

Michael Faraday dando la sua carta

Punch Magazine / Immagini benvenuteUna vignetta che mostra Michael Faraday che incontra lo spirito sporco del Tamigi.



Poi, nell'estate del 1858, un'ondata di caldo colpì la città e fece fermentare la straordinaria quantità di rifiuti all'interno del fiume, il che rese il fiume un odore peggiore di quanto avesse mai avuto prima.

la biologia è lo studio scientifico di

I giornali britannici hanno fatto riferimento al fetore del fiume come al grande puzzo, con un articolo affermando , 'La gentilezza di parola è finita: puzza, e chi una volta inala il fetore non può mai dimenticarlo e può considerarsi fortunato se vive per ricordarlo.'

Come implica questa affermazione, le persone credevano che il fetore non fosse solo sgradevole ma anche mortale, perché si pensava che i cattivi odori diffondessero malattie, incluso il colera.



Tra il 1831 e il 1854, tre epidemie di colera colpirono la città, uccidendo ciascuna migliaia di londinesi. Ora, le persone in tutta la città credevano di poter contrarre il colera ancora una volta dal Great Stink.

Grande puzza di Londra

William Heath / Wellcome Images / Wikimedia Commons'Monster Soup comunemente chiamata Thames Water'. Un'illustrazione raffigurante le creature che si ritiene siano in agguato nelle acque inquinate del Tamigi.

Tuttavia, un medico di nome John Snow ha stabilito che la paura dei londinesi per il Great Stink era fuori luogo.



Durante la terza epidemia di colera che ha colpito la città, Snow ha indagato sulla diffusione della malattia nel quartiere di Soho. Aveva giustamente sospettato che la malattia si diffondesse attraverso l'acqua contaminata, piuttosto che i cattivi odori. Per dimostrare la sua teoria, ha rimosso la maniglia dalla pompa dell'acqua del quartiere.

La rimozione della maniglia da parte di Snow ha impedito ai residenti del quartiere di bere l'acqua che sospettava fosse contaminata e di provocare il colera. Dopo la sua rimozione della maniglia, il quartiere ha mostrato un calo dei decessi a causa del colera.



quando è uscito per la prima volta Superman?

La diminuzione delle morti sembrava convalidare la teoria di Snow. Ha anche suggerito che i londinesi dovevano preoccuparsi meno dei cattivi odori e più della qualità della loro acqua potabile, gran parte della quale proveniva dal fiume ed era quindi gravemente contaminata.

Tuttavia, è stata data poca considerazione alle indagini di Snow sulla causa del colera. I londinesi continuavano così a temere la presunta natura mortale del fetore del fiume.

In seguito all'aumento della gravità del Great Stink, il Parlamento ha deciso di approvare un progetto di legge per creare un nuovo sistema fognario per la città. Questa decisione è stata in parte una risposta alla paura dei londinesi del Great Stink e in parte una risposta al fetore che rendeva spiacevole per i membri del Parlamento, che si trova proprio sulla riva nord del fiume, presentarsi al lavoro.

Il disegno di legge ha consentito a un brillante ingegnere di nome Joseph Bazalgette di costruire 82 miglia di nuove fogne. Le nuove fognature hanno spostato i rifiuti di Londra verso est oltre la città, dove potevano fluire più facilmente nell'oceano. Di conseguenza, il Great Stink è andato via e sia il fiume che l'acqua potabile dei londinesi sono diventati più puliti.

Di nuovo lo stesso padre Thames

Punch Magazine / Immagini benvenuteUna vignetta che mostra lo spirito del fiume, felice e pulito grazie alla costruzione della rete fognaria di Bazalgette.

Solo un'altra epidemia di colera colpì Londra, nel 1866. Questa epidemia fu limitata a un'area dell'East End di Londra, che era l'unica parte della città che non era ancora stata collegata al sistema fognario di Bazalgette, il che fece capire alla gente che Snow aveva ragione sul fatto che la malattia fosse trasmessa dall'acqua.

Le azioni intraprese dai londinesi per porre fine al Great Stink e far profumare meglio la loro città hanno finito per salvare vite e hanno contribuito a screditare una falsa teoria su come si diffondono le malattie. Queste misure hanno anche aperto la strada a ulteriori sforzi per disinquinare il fiume Tamigi, che, sorprendentemente, è ora attualmente considerato uno dei fiumi più puliti del mondo.

tutti gli alogeni hanno il seguente numero di elettroni di valenza:

Dopo questo sguardo al Great Stink di Londra, dai un'occhiata al Gomitolo da 143 tonnellate di feci, grasso e preservativi recentemente scoperto che stava intasando il sistema fognario di Londra. Quindi, guarda le immagini scioccanti di inquinamento nell'odierna Cina .