La vera abbazia di Downton

Il popolare programma televisivo tende a sorvolare sui 'mensili' femminili e sui dolori di indossare un corsetto. Ti portiamo la vera Downton Abbey.

La vera abbazia di Downton

Fonte: Ballerino vintage

Moda dell'era edoardiana + Le realtà del ciclo mestruale femminile

Controllo della realtà: come qualsiasi donna ti dirà, al tuo utero non importa quanto sei bello in bianco. Le mestruazioni sono il modo numero uno per rovinare un bel paio di mutandine, un bel vestito o un paio di pantaloni color cachi. Non so voi, ma non prendo alla leggera il lusso dei pantaloni della tuta neri durante i miei 'mensili' (come una volta venivano chiamati timidamente). Allora cosa doveva fare una ragazza edoardiana? Non solo 'si vestivano per la cena', ma per qualunque cosa .



a chi appartengono le Bahamas?

Non era raro per le donne dell'aristocrazia (si pensi a Lady Mary di Downton Abbey ) per trasformarsi in più abiti al giorno. Ecco perché avere la cameriera di una signora era in qualche modo non negoziabile: hai mai tentato di entrare e uscire da un corsetto da solo? Nemmeno io, ma non sembra piacevole.



Corsetto in vero Downton

Fonte: Bellezze passate

Mentre alcuni aspetti della moda femminile, come la chemise e il corsetto, erano rimasti dalla precedente era vittoriana, la moda in voga durante l'era edoardiana era un po 'più lungimirante (nella misura in cui si poteva considerare un abbigliamento da cena del tutto restrittivo fiorente 'femminismo'). Un aspetto della cultura femminile che non si era rilassato da una generazione all'altra era l'atteggiamento nei confronti delle mestruazioni e, fondamentalmente, dei 'frammenti di donne' in generale.



Le donne di Downton Abbey ci si sarebbe aspettati che fossero vergini fino a quando non si fossero sposati (Downton, serie uno, ricordi lo sfortunato gioco di Mary con il signor Pamuk?) e il sesso stesso era più un dovere della moglie che un vantaggio della vita matrimoniale. Per gli aristocratici, la priorità numero uno non appena le nozze furono completate era la produzione di 'un erede e un ricambio' - almeno due figli, che potevano mantenere il titolo di suo padre. Lo ricordiamo in Downton Abbey, la contessa di Grantham aveva tre figlie e nessun figlio.

Maggie Smith

Fonte: Entertainmentwise

Poiché le figlie non potevano ereditare denaro, proprietà o titoli, divenne necessario che la famiglia trovasse la figlia maggiore (la Maria che sollevava le sopracciglia) un corteggiatore adatto. Downton fa sembrare incredibilmente facile essere glamour, equilibrato e timido, ma, come il balletto, c'è un'enorme quantità di sforzi inespressi e back-end che servono a rendere qualcosa di incredibilmente semplice. Nel mondo reale di Downton Abbey , le figlie Crawley avrebbero dovuto trascorrere molte ore solitarie e noiose ad essere agghindate e preparate per limitarsi a stare in giro nelle sale da ballo, riempire le loro carte da ballo e - se il cielo non avesse le mestruazioni - non sanguinare su tutto il loro cristallo- abiti adornati.



Assorbenti igienici, contraccettivi e periodi patologici

Per le figlie di Downton, la loro verginità e il risveglio sessuale sarebbero stati respinti, per lo meno, fino a dopo il loro formale 'coming out' durante la stagione. Ma per le ragazze che stavano crescendo per le strade di Londra, il loro risveglio sessuale è arrivato molto prima. L'età del consenso aumentò nel 1885 da 13 a 16 anni, ma ciò non dissuase le ragazze più giovani.

Un modo in cui questi preadolescenti del passato esploravano la loro sessualità era attraverso visite coniugali con soldati appena scesi dalla barca. Le ragazze erano giovani e ai soldati non importava: avrebbero raggiunto il porto e avrebbero visto le ragazze correre verso di loro, con le trecce che sbattevano contro la schiena. Hanno anche dato loro un soprannome: flapper .

Downton Abbey

Fonte: Il Daily Mail



Ovviamente il file Downton Abbey le ragazze vivevano una vita molto più claustrale. Ciò non avrebbe significato, tuttavia, che anche loro non dovessero avere a che fare con alcuni dei fatti più essenziali della vita. È anche importante notare che le ragazze hanno iniziato il ciclo molto più tardi durante l'adolescenza rispetto a quella che sarebbe considerata media ora: più vicino a sedici o diciassette anni rispetto alla media odierna di dodici. Inoltre, di recente c'era stata una medicalizzazione di molti argomenti precedentemente poco interessanti per gli uomini, compresa la salute delle donne.

Gli uomini ancora non volevano investire nell'aspetto emotivo della necessaria fisiologia di una donna, ma erano più che felici di patologizzarla - ecco perché, durante questo periodo storico, le mestruazioni sono diventate una malattia.



Prima di questo, le ragazze venivano istruite dalle loro madri o, in case aristocratiche, governanti o sorelle maggiori, sui loro 'mensili' e sarebbero state istruite sull'uso di assorbenti rudimentali, completi di cinture portate intorno alla vita. Tuttavia, questi non erano così ampiamente utilizzati, quindi era ancora un po 'comune per una donna sanguinare semplicemente su tutta la biancheria del letto, sul divano o sulla sedia della sala da pranzo. Come era consuetudine in Inghilterra all'epoca, questo sarebbe stato educatamente ignorato.

Medici di Downton Abbey

Un medico edoardiano aiuta una paziente malata. La sua malattia? Malattia dell'amore. Fonte: Il Daily Mail

Naturalmente, con le mestruazioni è arrivata la fertilità e con la fertilità - la gravidanza. Durante questo periodo di medicalizzazione di un processo naturale arrivò una sorta di monopolio sulla salute delle donne da parte di medici maschi. Per millenni, le ostetriche erano state più che in grado di gestire il 'lavoro femminile' della gravidanza e del parto, ma è stato durante l'era edoardiana che gli uomini, forse per la prima volta nella storia, hanno affermato di saperne di più sul parto rispetto alle donne.