Richard Klinkhamer ha ucciso sua moglie, è sfuggito all'arresto e ha scritto un libro su come l'avrebbe 'uccisa'

Un anno dopo la scomparsa di sua moglie, l'autore del crimine olandese ha mostrato al suo editore un macabro manoscritto che di conseguenza lo ha trasformato in una sorta di celebrità di culto.

Richard Klinkhamer in un

Richard Klinkhamer godette di un po 'di fama dopo aver proposto un libro che descriveva i sette modi raccapriccianti in cui avrebbe potuto uccidere sua moglie.

Nel 1991, l'autore di crimini olandesi Richard Klinkhamer divenne oggetto di speculazioni pubbliche dopo che la sospetta scomparsa di sua moglie fece notizia a livello nazionale nei Paesi Bassi - e divenne un primo sospettato.



Sebbene detenuto una volta, Klinkhamer non fu accusato e subito dopo propose un libro che delineava i diversi modi in cui avrebbe potuto uccidere sua moglie. Il libro è stato rifiutato e Klinkhamer si è trasferito ad Amsterdam.



Poco dopo che i nuovi inquilini iniziarono i lavori di ristrutturazione del suo vecchio giardino, fecero una macabra scoperta che consolidò il caso di Klinhamer come uno dei più noti nella storia recente del paese.

Il tetro sfondo di Richard Klinkhamer

Richard Klinkhamer nella sua casa

Wikimedia CommonsSei anni dopo la scomparsa della moglie, Richard Klinkhamer si trasferì ad Amsterdam.



Nato il 15 marzo 1937, Richard Klinkhamer ha avuto un'educazione dura. Quando aveva cinque anni ha assistito allo stupro di sua zia e all'omicidio di suo zio.

Klinkhamer visse in Austria all'inizio della seconda guerra mondiale e ricordò al suo editore Willem Donker che sua madre aveva una relazione con un ufficiale delle SS. È stata anche violentata da un nazista, tuttavia, e al suo ritorno in Olanda è stata punita per questo dal pubblico olandese che si è rasata la testa in un brutto carnevale .

Per sbarcare il lunario dopo la guerra, sua madre lavorava come prostituta mentre il giovane Klinkhamer entrava e usciva in affidamento. Quando compì 19 anni, Klinkhamer si unì alla Legione straniera francese, un ramo dell'esercito francese composto da volontari stranieri disadattati.



Richard Klinkhamer in seguito divenne un revisore dei conti e si dedicò alla scrittura. Si è sposato, ha divorziato, ha sviluppato l'abitudine di bere ed è atterrato ad Amsterdam dove ha incontrato la sua futura moglie, Hannelore Godfrinon.

Secondo i suoi amici, Hanny, come veniva chiamata affettuosamente, descrisse Klinkhamer come divertente e divertente. Aveva 10 anni meno di lui e si conoscevano a malapena, ma a lei non importava.

'Era ossessionata da Klinkhamer', Harry Wieters, uno degli amici di Hanny che in seguito divenne l'uomo migliore al loro matrimonio, ricordato per Il guardiano .



Nel 1978, i due si sposano e si trasferiscono nella piccola frazione di Ganzedijk, nel nord-est dei Paesi Bassi. All'inizio il matrimonio era stabile. Entrambi avevano un buon lavoro, Hanny come infermiera e Klinkhamer come scrittore, e spesso socializzavano con gli amici.

mustang nordamericano p-51

Ma dopo che Klinkhamer ha perso i propri risparmi a causa di un cattivo affare in borsa, si è immerso nel bere pesante che ha rapidamente sciolto la loro felicità coniugale.



Secondo Wieters, Hanny stava spesso con gli amici quando suo marito aveva attacchi violenti e ubriachi. Per questo motivo, i suoi amici divennero in seguito immediatamente sospettosi dell'abuso Klinkhamer quando Hanny scomparve improvvisamente nel '91.

Quando nel febbraio 1991 Richard Klinkhamer denunciò la scomparsa di sua moglie alla polizia dopo aver detto loro di aver trovato la sua bicicletta rossa in una stazione ferroviaria vicina, gli amici di Hanny erano già convinti che lo scrittore fosse responsabile.

'Non l'ha cercata', ha ricordato Janny Berkhemer che lavorava nello stesso ospedale di Hanny.

Gli amici hanno raccontato alle autorità dei violenti litigi della coppia sposata, ma una vasta perquisizione della casa da parte degli investigatori - con l'aiuto di cani da fiuto e la scansione aerea a infrarossi di un aereo della Royal Dutch - è risultata vuota.

Senza alcuna prova che lo collegasse al caso, la polizia non aveva alcuna base per un'indagine sull'omicidio a Klinkhamer.

Dopo essere stato lasciato andare come sospetto, Richard Klinkhamer ha continuato a vivere da solo, scrivendo e bevendo abbondantemente nella loro casa di Ganzedijk.

Un manoscritto sospetto

Richard Klinkhamer come un uomo più anziano

Nonostante i sospetti della gente che Klinkhamer avesse ucciso sua moglie, la sua scrittura è stata accolta - e persino adorato - da molti.

Un anno dopo che sua moglie era misteriosamente scomparsa, Richard Klinkhamer fece visita al suo editore, Willem Donker, con un nuovo manoscritto.

Klinkhamer aveva raggiunto un minimo di fama dopo l'uscita dei suoi primi due film polizieschi, Obbediente come un cane e Hotel Red . Il primo si è basato molto sulla sua esperienza come killer addestrato per la Legione straniera francese.

Ma questa volta, la proposta di Klinkhamer al suo editore è stata ancora più macabra. Intitolato Mercoledì Mince Day dopo un detto olandese che si traduce in 'Mercoledì, Mince Day', il romanzo era un macabro elenco di modi in cui Klinkhamer avrebbe potuto uccidere sua moglie.

Dei sette metodi delineati nel suo manoscritto, uno dei più cruenti è stato quello di distruggere il corpo di Hanny spingendo il suo cadavere attraverso un tritacarne e poi dando i pezzi ai piccioni. Il libro era così morboso, infatti, che Donker lo rifiutò.

Naturalmente, Donker divenne sospettoso di Klinkhamer in questo periodo e gli chiese di punto in bianco se avesse effettivamente ucciso sua moglie.

'Non è ancora il momento di parlarne', rispose Klinkhamer vagamente.

Donker ha quindi consigliato all'autore di espandere una sezione dell'inquietante manoscritto che ha portato al suo terzo romanzo, Riscatto , che parlava di una rapina d'arte.

Ma la notizia della sospetta proposta di libro di Klinkhamer è presto divenuta pubblica, soprattutto tra la stampa locale. Il gossip ha portato a interviste televisive anche su un programma su figure eccentriche chiamato Uccelli del paradiso .

Quando il presentatore dello spettacolo ha chiesto a Klinkhamer se avesse ucciso sua moglie, lo scrittore ha risposto casualmente: 'Potrebbe essere ... Gli abitanti del villaggio dicono che l'ho fatta a pezzi o l'ho messa nello stagno ...'

Klinkhamer ha alimentato personalmente le voci. Ha detto cose dannose come: 'Tutti sono in grado di uccidere qualcuno, da qualche parte, all'improvviso'. Una volta ha scavato una buca nel suo giardino e ha fatto notare ai vicini che era abbastanza grande per il corpo di una persona.

'Amava la notorietà', ha detto Donker. 'Ma allo stesso tempo, mi ha detto che sua moglie era il più grande amore della sua vita.'

John Schoor, giornalista di un giornale olandese De Volksrant , ha fatto visita a Richard Klinkhamer dopo essere tornato ad Amsterdam nel 1997.

Schoor ha descritto il comportamento dell'autore come 'inquietante' e ha detto che 'stava davvero lavorando con la paura delle persone. Ha fatto un sacco di battute sulle cose oscure, sulla morte. '

Richard Klinkhamer non sapeva che i suoi giochi e le sue battute lo avrebbero raggiunto.

La scoperta del corpo di Hannelore

Schizzo Di Richard Klinkhamer In Prova

Immagine anpUno schizzo del processo di Richard Klinkhamer del 2001, quasi un decennio dopo aver ucciso Hannelore.

Sei anni dopo la scomparsa della moglie, Richard Klinkhamer ha assunto un avvocato in modo che potesse dichiararla legalmente morta e vendere la casa che era stata a suo nome. Poi è tornato ad Amsterdam e ha iniziato a riscuotere una pensione vedovo.

I nuovi proprietari della casa, nel frattempo, hanno iniziato a decostruire il giardino di 200 piedi quadrati della casa. Fu allora che i lavoratori edili si imbatterono accidentalmente in un pezzo di argilla sepolto sotto il pavimento di cemento del capanno da giardino.

Sir Thomas More è stato giustiziato perché lui

All'interno hanno trovato un teschio umano. Fu presto confermato da uno scienziato forense di appartenere a Hannelore Klinkhamer.

Le autorità locali hanno arrestato Richard Klinkhamer quella sera. Secondo il racconto di Klinkhamer di quegli eventi il ​​31 gennaio 1991, aveva picchiato a morte sua moglie con una chiave inglese prima di seppellirla sotto il capanno.

Ha usato il compost per mascherare l'odore della carne in decomposizione.

Mentre aspettava il processo dalla sua cella di prigione a Utrecht, Richard Klinkhamer detto Persone rivista che la coppia aveva avuto una brutta discussione la notte in cui l'aveva uccisa. Ha affermato che Hanny aveva afferrato una chiave inglese e hanno iniziato a lottare:

'Da quel momento in poi, non ricordo molto. Mi ha colpito la mano, abbiamo lottato e siamo arrivati ​​alla porta sul retro. Ecco dove è successo. Urlava, urlava, non smetteva mai di urlare ... Mi perseguita ancora. '

Richard Klinkhamer è stato condannato a sette anni di carcere per l'omicidio della moglie, ma è stato successivamente rilasciato nel 2003, dopo soli due anni per buona condotta.

Nel gennaio 2016, l'assassino liberato si è suicidato ed è morto all'età di 78 anni.

La colpa di Klinkhamer era una rivelazione anti-climatica di ciò che molti avevano sempre saputo. Eppure, era passato quasi un decennio prima che affrontasse la giustizia.

Forse più preoccupante dell'omicidio stesso la fama di culto che si era formato intorno a lui.

I suoi vicini lo abbracciavano ancora senza giudizio.

'Richard Klinkhamer era un uomo eccentrico ma ai nostri occhi un brav'uomo', ha detto Coos Molenaar, che viveva di fronte a lui nel quartiere Bijlmermeer di Amsterdam. Klinkhamer si era persino procurato una nuova ragazza di 35 anni più giovane di lui.

Nel 2001, quella ragazza disse: 'Sebbene molte persone siano molto scioccate, tutti i suoi amici qui ad Amsterdam sanno com'è, e quindi questo non cambia nulla per noi'.

Poi ha aggiunto: 'Solo mio padre mi ha detto: 'Ora che è successo tutto questo, dovresti essere contenta che non ti abbia ucciso''.


Successivamente, dai un'occhiata alla storia di Mitchel Quy , che ha ucciso la moglie e poi ha finto di 'cercarla' davanti ai media. Quindi, incontra Pedro Rodrigues Filho , il vero 'Dexter', che ha ucciso altri criminali.