I sei tradimenti più indimenticabili della storia

Bruto

Vincenzo Camuccini,

L'assassinio di Cesare. Fonte immagine: Wikimedia Commons

Nonostante sia uno dei suoi più cari amici, Bruto era tra i diversi senatori romani scontenti che accoltellarono a morte Cesare brutalmente. Fu un tradimento di proporzioni epiche, cementato nella cultura popolare dal verso classico di Shakespeare 'Et tu Brutus? Bene, allora cade Cesare ... 'nella sua commedia' Giulio Cesare '(una linea mai effettivamente pronunciato dallo stesso Cesare, che, con ogni probabilità, fu reso incapace di parlare da 23 coltellate).



Non era una decisione che Bruto prese alla leggera. Amava Cesare; semplicemente amava di più la repubblica romana e il resto del senato usò questa lealtà per convincerlo che Cesare doveva morire affinché la Repubblica si salvasse.



primo libro dell'antico testamento

Storicamente parlando, potrebbero essere stati corretti: noto per aver esercitato il suo potere politico come un dittatore - qualcosa di cui il Senato si risentiva - le furie di Cesare cominciavano a sembrare come se potesse smantellare completamente la repubblica romana e governare, efficacemente, come re.

Per Bruto c'era anche la questione del patrimonio. Il suo antenato (un altro Bruto) era stato quello a rovesciare la monarchia romana nel 509 a.C., un altro fatto che il Senato usò a proprio vantaggio, convincendo Bruto che uccidere Cesare era il suo destino. Che sia stato davvero il destino o meno, Bruto sarà ricordato per sempre come l'ultimo pugnalatore alle spalle.



cosa sono i quattro equinozi?

Giuda Iscariota

Giuda

Giuda bacia Gesù per identificarlo con gli uomini che lo avrebbero crocifisso. Fonte immagine: Wikimedia Commons

Giuda era uno dei 12 apostoli di Gesù Cristo, noto soprattutto per aver offerto di tradire Gesù alle autorità religiose in cambio di 30 pezzi d'argento.

Il Nuovo Testamento descrive come Giuda portò i soldati al Getsemani, dove Gesù stava pregando, poi lo baciò per identificarlo come il Gesù. La leggenda narra anche che Gesù sapeva che Giuda lo avrebbe tradito, ma non cercò di fermarlo.



una lingua può essere definita come

Alcuni resoconti dicono che Giuda si pentì del suo tradimento, restituì i soldi e si suicidò. Altri resoconti dicono che sia morto accidentalmente, non avendo restituito i soldi. Ma il più grande mistero per gli studiosi della Bibbia è proprio il motivo per cui è avvenuto il tradimento.

Una teoria popolare suggerisce che Giuda fosse motivato dall'avidità. Ci sono molti buchi in questa teoria, tuttavia, il primo è che nel denaro di oggi, i famigerati 30 pezzi d'argento sarebbero l'equivalente di circa $ 3.500 - non una quantità enorme per tradire qualcuno che credi sia il figlio di Dio.