Un dipinto rubato del valore di 160 milioni di dollari è stato trovato nella casa di una coppia di una cittadina

'Probabilmente non era nel negozio un'ora prima che la prima persona entrasse, si avvicinò e lo guardò e disse: 'Penso che questo sia un vero de Kooning.' '

De Kooning

Università dell'ArizonaIl dipinto di de Kooning rubato, Donna-Ocra , viene ispezionato presso l'Università dell'Arizona a Tucson.

Rita e Jerry Alter erano una coppia tranquilla e generalmente tenuti per sé. I loro vicini nella loro piccola città del New Mexico non avrebbero mai sospettato di nascondere un enorme segreto nella loro stanza - un dipinto di Willem de Kooning rubato con un valore stimato di $ 160 milioni.



Quello stesso dipinto, un dipinto astratto del 1955 intitolato Donna-Ocra , è stato rubato dal Museum of Art dell'Università dell'Arizona a Tucson oltre 30 anni fa.



Il dipinto alla fine finì in un negozio di antiquariato dopo che i beni degli alter furono venduti dopo che entrambi morirono. Jerry e Rita Alter sono morti rispettivamente nel 2012 e nel 2017 ed entrambi sono morti all'età di 81 anni.

Hanno lasciato la loro proprietà al nipote, Ron Roseman, che voleva vendere la casa in cui vivevano. Ma prima ha dovuto sbarazzarsi di tutto ciò che c'era dentro prima di mettere la casa sul mercato.



Quello che Roseman non sapeva era che c'erano milioni di dollari in bella vista a casa di sua zia e suo zio.

Rita e Jerry Alter hanno rubato il dipinto dal museo? Erano segretamente ladri d'arte? Come è stato possibile che la coppia riservata di una piccola città con una popolazione di 293 abitanti sia riuscita a rubare uno dei dipinti più importanti del movimento espressionista astratto e farla franca?

Anche se sembra piuttosto straordinario pensare che gli Alter fossero capaci di una rapina così audace, i dettagli del loro passato fanno sembrare che questa narrazione sia vera.



Sospetti che hanno rubato la pittura di William De Kooning

Università dell'ArizonaUno schizzo della polizia dei due sospetti che hanno rubato il dipinto dal Museo d'arte dell'Università dell'Arizona nel 1985.

La Repubblica dell'Arizona hanno riferito di avere prove fotografiche che gli alter erano a Tucson un giorno prima che il dipinto scomparisse nel 1985. Al momento della rapina, il museo non aveva telecamere di sicurezza, quindi gli unici indizi che le autorità avevano erano i resoconti dei testimoni e compositi schizzi dei presunti criminali.

Josh Goldberg, un artista che era il direttore dell'educazione del museo al momento della rapina, ha raccontato in dettaglio il giorno in cui il de Kooning è scomparso.



Il giorno dopo il Ringraziamento nel 1985, Goldberg andò al museo per aiutare un amico di famiglia con un progetto scolastico. Notò un uomo e una donna seduti su una panchina all'esterno in attesa dell'apertura del museo.

'Li ho guardati e ho pensato che ci fosse qualcosa di strano in loro', ha detto Goldberg.



La guardia di sicurezza ha aperto la porta a Goldberg, e la coppia misteriosa ha seguito il suo esempio ed è entrata. L'uomo è salito al secondo piano e la donna ha iniziato a parlare con la guardia. 15 minuti dopo, la coppia se ne andò bruscamente.

La guardia sentì che qualcosa non andava, quindi salì al piano di sopra solo per trovare una cornice vuota dove il de Kooning una volta lo era. Il dipinto è stato ritagliato e la cornice sarebbe rimasta vuota per 31 anni.

Un notiziario locale della ABC copre il furto di Donna-Ocra .

Un testimone ha detto di aver visto la coppia partire con un'auto rossa, ma non ha ottenuto il numero di targa.

Un antiquario di nome David Van Auker è venuto a casa degli Alter per vedere se c'era qualcosa che poteva comprare per il suo negozio. Notò 'un bel dipinto della metà del secolo' e lo comprò insieme al resto della proprietà degli Alter per $ 2.000.

Una volta in mostra nel suo negozio di antiquariato, i clienti hanno immediatamente iniziato a riconoscere il de Kooning e hanno detto a Van Auker che pensano che potrebbe essere la cosa reale.

'Probabilmente non era nel negozio un'ora prima che la prima persona entrasse e si avvicinò e lo guardò e disse: 'Penso che questo sia un vero de Kooning'', ha detto Van Auker.

All'inizio Van Auker ha respinto un'affermazione così apparentemente folle, ma quando sempre più persone hanno iniziato a dirgli la stessa cosa, ha deciso di fare una ricerca su Google sul de Kooning.

Ed ecco: Auker aveva un dipinto del valore di milioni in mezzo a lui.

Ha chiamato il museo e ha detto loro che poteva essere in possesso del dipinto che era scomparso da tre decenni. Una delegazione del museo è arrivata a casa di Auker la notte seguente.

Auker dice che quando la curatrice del museo Olivia Miller ha visto il de Kooning, “si è avvicinata al dipinto, si è inginocchiata e ha guardato. Potevi solo sentire l'elettricità. '

L'FBI sta ancora indagando sul caso e non ha rivelato se sia chiuso o meno. Ma stanno emergendo nuovi dettagli che indicano che gli alter sono responsabili della scomparsa di de Kooning.

De Kooning al Museo di Arte Moderna

GettyUna collezione di dipinti di de Kooning al Museum of Modern Art di New York City.

Il nipote degli Alter dice che guidavano quasi esclusivamente macchine rosse, gli schizzi compositi della coppia ricordano come apparivano gli Alter in quel momento, e un paio di occhiali e una sciarpa che assomigliano a quella che la donna sospetta indossava sono stati trovati a casa degli Alter. .

L'unica cosa che non torna è riconciliare il modo in cui gli alter avrebbero potuto essere coinvolti in una rapina d'arte di questo calibro.

'Non posso credere che Rita sarebbe coinvolta in qualcosa del genere', ha detto Mark Shay, un ex collega. 'Potrei vederli comprare un dipinto senza sapere da dove provenisse originariamente, forse.'

la seconda guerra mondiale come è iniziata

Ma i funzionari del museo dicono che sembra che il dipinto sia stato riformulato solo una volta, indicando che il dipinto probabilmente aveva un solo proprietario nei 31 anni in cui era scomparso.

A questo punto non è chiaro se gli alter conducano una doppia vita come maestri criminali, ma le prove suggeriscono in modo schiacciante che questo fosse effettivamente il caso.


Quindi, leggi la storia di uomo che ha reso famosa la Gioconda rubandolo. Quindi, dai un'occhiata alla storia di come i ladri sono riusciti a farla franca rubare i gioielli della corona svedese .