Uomini ebrei ultraortodossi indossano benda sugli occhi all'aeroporto per evitare di vedere donne 'immodeste'

È solo l'ultimo esempio di comportamento insolito motivato religiosamente che coinvolge aeroporti e aerei.

Viaggiatori chassidici

A sinistra: thenewyorkgod / Reddit
Destra:
A sinistra: i viaggiatori chassidici indossano bende in un aeroporto
A destra: un uomo Kohein si copre di plastica su un volo

Un gruppo di giovani uomini ebrei chassidici è stato visto viaggiare attraverso un aeroporto bendato , apparentemente in modo da non essere esposti alla potenziale vista di donne vestite in modo 'immodesto'.



L'utente di Reddit 'thenewyorkgod' ha pubblicato l'immagine lunedì mattina, che da allora ha accumulato oltre 5000 commenti. La maggior parte dei commentatori ha espresso shock per tale comportamento, ma alcuni utenti hanno pubblicato le proprie esperienze simili o sottolineato quanto siano comuni questi eventi.



Nel 2013, un uomo ebreo ortodosso completamente si coprì con teli di plastica durante un volo per evitare di essere esposto ai morti se l'aereo volasse sopra un cimitero.

Si credeva che quest'uomo fosse un Kohein, discendenti religiosi dei sacerdoti dell'antico Israele. Ai Kohanim è vietato avere qualsiasi tipo di contatto con i morti per rimanere puri. Ciò include la visita ai cimiteri o addirittura il sorvolo di essi.



celebrazioni del solstizio d'inverno in tutto il mondo

Per cercare di salvarsi, Kohanim impiega una soluzione controversa che non è del tutto consentita nella chiesa: avvolgersi in sacchetti di plastica. Si dice che la borsa crei una sorta di barriera tra l'individuo e la 'tumah', o le impurità circostanti.

il numero atomico di un atomo è definito come

La controversia esiste principalmente a causa di problemi di sicurezza. Anche se possono essere allacciati alle cinture di sicurezza, il passeggero non sarebbe in grado di raggiungere una maschera di ossigeno o di scappare rapidamente dall'aereo se si verificasse una situazione di emergenza.

Inoltre, rimane la domanda su come possono respirare, poiché le prese d'aria non sono consentite nella borsa perché invaliderebbero la barriera.



Nel 2015, un'altra controversia è sorta quando un uomo chassidico rifiutato sedersi accanto a una donna su un aereo perché era una donna non imparentata con lui.

Laura Heywood stava volando da San Diego a Londra nel sedile centrale mentre suo marito sedeva nel corridoio. Il posto vicino al finestrino apparteneva originariamente a un uomo che era un ebreo chassidico.

L'uomo ha rifiutato il posto in quanto la sua fede gli ha impedito di sedersi accanto a qualsiasi donna che non fosse sua moglie. Ha chiesto alla coppia di scambiarsi di posto, ma Heywood, credendo alla richiesta dell'uomo di essere sessista, ha rifiutato.



Il volo è finito per essere ritardato a causa del disaccordo.

Anche i membri della fede ebraica trovano casi come questi che creano confusione.



Jeremy Newberger, un passeggero che ha assistito a un episodio simile su un volo da New York a Israele, ha espresso la sua preoccupazione per la questione.

chi è la dea greca del matrimonio

'Sono cresciuto conservatore e simpatizzo per gli ebrei ortodossi', ha detto al New York Times. “Ma questo chassid è arrivato, sembrava molto a disagio, e non ha nemmeno parlato con la donna, e ci sono stati dai cinque agli otto minuti di 'Cosa succederà?' Prima che la donna acconsentisse e dicesse: 'Mi trasferisco'. Sembrava fosse uno yutz. '


Successivamente, leggi come tre medici hanno salvato vite ebrei fingendo un file patologia . Quindi leggi di Arca di Noè Parco divertimenti.