Le pistole stampate in 3D non rintracciabili saranno legali per chiunque a fare a casa a partire dal 1 ° agosto

'Inizia l'era della pistola scaricabile.'

Pistola stampata in 3D

CNNPistola realizzata quasi interamente da una stampante 3-D.

Quando i fondatori dell'America hanno redatto il Secondo Emendamento più di 200 anni fa, è sicuro di dire che non avevano in mente armi da fuoco stampate in 3D.



Indipendentemente da ciò, un caso giudiziario risolta il 29 giugno ha reso legale la condivisione dei piani per pistole stampabili in 3-D, consentendo ad almeno alcune persone di fabbricare armi direttamente a casa a partire dal 1 ° agosto.



L'accordo tra il Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti e un'organizzazione con sede in Texas, Defense Distributed, che sviluppa file digitali di armi da fuoco consentirà al gruppo di distribuire i progetti per una varietà di armi, incluso il fucile in stile AR-15 comune nelle sparatorie di massa, in soli questione di giorni.

La battaglia legale è iniziata quando il proprietario dell'azienda, Cody Wilson, ha pubblicato piani per una pistola 3-D, a colpo singolo nel 2013. 'The Liberator', come lo chiamava Wilson, era fatto di resina plastica ABS (lo stesso materiale usato per fabbricare cose come mattoncini LEGO, teste di mazze da golf e parti di carrozzeria di automobili). La pistola richiede solo una piccola quantità di metallo delle dimensioni di un chiodo per tetti per il percussore e le munizioni.



Liberator Pistol

TechCrunchUna pistola 'Liberator' smontata.

cosa significa cpu in termini informatici?

Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha quindi detto a Wilson di annullare i piani perché potrebbero violare i regolamenti sull'esportazione di materiali, servizi e dati tecnici per la difesa. A sua volta, Wilson ha citato in giudizio, affermando che il suo progetto era protetto dal Primo Emendamento, e quindi ha dato il via a una battaglia legale pluriennale.

La composizione del 29 giugno di quei procedimenti, che Il New York Times ricevuto una copia di Wilson, afferma che Defense Distributed può pubblicare piani, file e disegni 3-D in qualsiasi forma e può essere esentato dalle restrizioni all'esportazione. Afferma inoltre che il governo deve pagare circa $ 40.000 delle spese legali di Wilson.



Dopo che l'accordo è stato raggiunto, Defense Distributed ha dichiarato: 'L'era delle armi scaricabili inizia'. Allo stesso modo Wilson ha twittato una fotografia di una tomba contrassegnata come 'controllo delle armi americano'.

Ora, i piani di armi distribuiti gratuitamente danno a chiunque abbia i materiali giusti la capacità di creare armi da fuoco da soli.

Tuttavia, quella libertà non significa necessariamente che creare armi a casa sarà facile. Le stampanti 3-D necessarie per realizzarle possono costare $ 5.000 (o fino a $ 600.000), secondo VICE . Tuttavia, con lo sviluppo della tecnologia, quei costi diminuiranno sicuramente.



Ma oltre alla stampante, coloro che cercano di realizzare una pistola avranno bisogno anche della plastica giusta, e la qualità di quella plastica è importante. Ad esempio, gli agenti federali hanno progettato una pistola stampata che si è frantumata dopo un singolo colpo a causa della plastica inferiore. Tuttavia, una seconda pistola realizzata con resina plastica ABS di qualità superiore è rimasta intatta.

Cody Wilson Texas

Ilana Panich-Linsman / Il New York Times Cody Wilson, fondata da Defense Distributed.

Nel frattempo, i sostenitori del controllo delle armi sono preoccupati per l'accordo. Per uno, le pistole create in casa, soprannominate 'Ghost Guns', non hanno numeri di serie e sono quindi irrintracciabili. Inoltre, è possibile che le pistole stampate in 3D possano passare attraverso i metal detector.

'Questo accordo consentirebbe a criminali condannati e molestatori domestici di scaricare schemi online e stampare le proprie armi illegali e non rintracciabili', disse Nick Suplina, amministratore delegato della legge e della politica di Everytown for Gun Safety.

perchè la mona lisa è famosa?

'Le leggi attuali sono già difficili da applicare: storicamente non sono particolarmente potenti e sono piene di scappatoie', ha aggiunto Adam Winkler, professore di diritto dell'UCLA, 'e questo renderà quelle leggi più facili da eludere'.


Quindi, leggi su storia della legislazione sul controllo delle armi negli Stati Uniti Quindi, scoprine alcuni fatti sul controllo delle armi che entrambe le parti devono smetterla di sbagliare.