Cosa hanno visto i soldati statunitensi quando hanno liberato per la prima volta il campo di concentramento di Dachau

Questo è ciò che sembrava quando i soldati americani liberarono il campo di concentramento di Dachau, liberando decine di migliaia di prigionieri nell'aprile 1945.

Riprese mute riprese dagli alleati della liberazione del campo di concentramento di Dachau.

Il 29 aprile 1945, la libertà arrivò finalmente a decine di migliaia di vittime dell'Olocausto che erano intrappolate nel campo di concentramento di Dachau nella Germania meridionale. Quel giorno, le truppe statunitensi entrarono e liberarono Dachau, quello che era il primo e più longevo campo di concentramento del regime nazista.

in quale paese è iniziato il rinascimento?

A quel tempo, poiché le forze alleate stavano rafforzando la presa sulle forze tedesche, c'erano sempre più prigionieri trasferito a Dachau dai campi più vicini al fronte nell'aprile 1945 . Quando le forze americane hanno liberato il campo, più di 67.000 persone sono state registrate nel campo centrale di Dachau e in diversi sottocampi satellite nella regione.



Si stima che 32.000 persone siano state liberate dal campo principale quando la 42a e la 45a divisione di fanteria della 20a divisione corazzata dell'esercito americano presero il controllo di Dachau.



Oltre a quel gruppo di prigionieri, c'erano ancora altri da salvare. Diversi giorni prima, il 27 aprile 1945, le guardie tedesche iniziarono a marciare circa 7.000 prigionieri fuori dal campo verso località nel sud. Ma dopo aver liberato il campo, le truppe statunitensi corsero lungo la marcia della morte e liberarono anche quei prigionieri.

Ma la maggior parte del lavoro, ovviamente, è avvenuta all'interno del campo stesso.



James A. Rose, da una delle divisioni di fanteria, descritto le persone nei campi come “scheletri con la pelle tesa su di loro. Erano sporchi, puzzavano e solo uno sguardo a loro ... ci siamo resi conto di cosa fosse questa guerra '.

Dachau aveva avuto molto tempo per infliggere simili orrori ai suoi prigionieri. È stato il primo campo di concentramento nazista destinato a contenere prigionieri politici in Germania.

Prigionieri di Dachau liberati

Wikimedia CommonsAlcuni dei giovani prigionieri di Dachau, appena liberati dalle truppe americane.



Alla fine degli anni '30, il campo conteneva circa 5.000 prigionieri politici. Dachau servì poi come campo di addestramento per il personale nazista di stanza in altri campi di concentramento mentre cresceva la crociata antiebraica del regime. Inoltre, i nazisti a Dachau usavano gli ebrei come cavie umane per testare l'esposizione a cose come malattie orribili e temperature gelide.

Quando non sono stati soggetti a tali orrori, i prigionieri di Dachau hanno subito torture relativamente di routine, inclusa la fame. Il sopravvissuto di Dachau Paul Schneiderman, raccontato che quando un prigioniero 'squilibrato' gridava 'pane' in mezzo alla folla, si litigavano a vicenda per un avanzo di cibo. Solo in seguito i prigionieri deliranti e affamati si sarebbero resi conto che il pane non era mai esistito.

Il giorno della liberazione del campo, Schneiderman era su un vagone utilizzato dai nazisti per evacuare i prigionieri prima dell'arrivo delle truppe alleate. All'improvviso, i nazisti hanno sparato proiettili contro l'auto, uccidendo alcune delle persone accanto a Schneiderman. Lui e un amico sono caduti sul ponte e sono sopravvissuti. Non appena sono iniziati i proiettili, si sono fermati.



Ma poi, in un vagone vicino, Schneiderman e il suo amico hanno sentito degli uomini gridare in yiddish: 'Siamo finalmente liberi!'

definizioni dei sette peccati capitali
americano

Wikimedia CommonsLe truppe americane si preparano a giustiziare il personale nazista a Dachau dopo la liberazione del campo il 29 aprile 1945.



Dopo aver liberato Dachau, le truppe americane hanno trovato una fila di 39 vagoni ferroviari vicino al campo, la maggior parte dei quali piena di cadaveri. Sopraffatti e infuriati, si potevano sentire le truppe americane gridare: 'Prendiamo quei cani nazisti'. Quindi, dopo aver messo in fila circa 50 guardie, i soldati hanno gridato 'Non prendere prigionieri' prima di aprire il fuoco con le mitragliatrici in quelle che da allora sono note come rappresaglie per la liberazione di Dachau.

Per vedere solo un po 'di ciò che quelle truppe americane infuriate hanno visto il giorno della liberazione di Dachau, guarda il filmato sconvolgente sopra.


Dopo aver appreso della liberazione del campo di concentramento di Dachau, dai un'occhiata ad alcuni dei le foto dell'Olocausto più potenti mai scattate . Quindi, guarda le foto da primi campi di concentramento della storia durante la guerra boera .